05-12-20 | 16:29

Coronavirus, Ascierto: “Vaccino a giugno 2021”

Home Salute e Benessere Coronavirus, Ascierto: "Vaccino a giugno 2021"
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

L’oncologo del Pascale, Paolo Ascierto ha annunciato come in Campania, a ottobre-novembre, partirà una collaborazione con il Cotugno per poter avere un vaccino.

“In Campania, a ottobre-novembre, inizieremo come Pascale-Cotugno lo studio per poter avere un vaccino a disposizione, probabilmente, per giugno 2021”. L’annuncio è di Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto dei tumori “Fondazione Pascale” di Napoli che, insieme all’ospedale partenopeo Cotugno, ha già avviato a marzo la sperimentazione del farmaco Tocilizumab sui pazienti affetti da Coronavirus.

Nel corso di una videoconferenza nella sede della Regione Campania, Ascierto ha spiegato che “il Tocilizumab funziona sulla complicanza data dall’infezione, ma non agisce sul virus, quindi poter andare a colpire e addirittura prevenire il virus è ancora più importante”.

“Anche in questo campo stiamo cercando di sviluppare un vaccino con un progetto che non nasce dal nulla – ha aggiunto – come Istituto Pascale siamo in collaborazione con alcune aziende e con una in particolare, la Takis, stiamo sviluppando un vaccino per il melanoma. Loro hanno questo vaccino che va a colpire la famosa proteina spike, quella che si lega ai ricettori per infettare l’organismo. Al momento stanno facendo lavori sul topo e si è visto che danno origine a un’importante quantità di anticorpi protettivi. Arriveremo sull’uomo a breve, significa a ottobre-novembre”.

Ascierto ha poi concluso: “A ottobre-novembre, come Pascale-Cotugno inizieremo in Campania la fase di studio per poter avere un vaccino a disposizione probabilmente per giugno 2021. I tempi non sono brevi ma lunghi, ecco perché è ancora importante fare attenzione”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Temporali in arrivo, allerta meteo in Campania dalla mezzanotte

La Protezione civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo in Campania per temporali di forte intensità, venti forti meridionali con raffiche...

Ospedale Cardarelli, infermiera presa a calci e pugni al pronto soccorso

Una infermiera è stata aggredita presso il pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli la scorsa notte da quattro persone perché insoddisfatte dell'assistenza riservata a una 20enne. Aggressione...

Juventus-Napoli, presentato il ricorso al Collegio di garanzia dello sport

La società partenopea ha presentato ufficialmente al Collegio di Garanzia dello Sport il ricorso per la sconfitta a tavolino nella gara Juventus-Napoli. Juventus-Napoli | Il...

Nastri d’argento: menzione per Ludovica Nasti ed Elisa Del Genio de L’Amica Geniale

Nastri d’argento - grandi serie internazionali: premi per tre serie iconiche come Il Commissario Montalbano, Gomorra e L’Amica Geniale. Nastri d’Argento d’onore per tre titoli...

Gomorra 5: nella trama ci sarà anche il ritorno di Ciro l’Immortale?

Gomorra 5: Marco D’Amore sarà regista degli ultimi cinque episodi ma l’attesa dei fan è tutta sul possibile ritorno nella trama del suo popolare...