martedì, Giugno 18, 2024

Convegno Vivoanapoli Politiche pubbliche e partecipazione: tra il dire e il fare

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

“Politiche pubbliche e partecipazione. Tra il dire e il fare” Esperienze a confronto: Campania, Emilia-Romagna, Toscana, Puglia. Sabato 18 maggio ore 9.30 Porta del Parco (via Diocleziano 341).

Primo evento pubblico, a Napoli, sul tema della partecipazione di associazioni e cittadini al governo del territorio cui prenderanno parte le Regioni Emilia-Romagna, Toscana e Puglia

Le uniche tre Regioni che, in Italia, hanno legiferato in materia e che hanno dato attuazione a processi partecipativi.  Interverranno per raccontare percorsi, attività e risultati raggiunti per rendere responsabili e partecipi i cittadini nella gestione della “Cosa Pubblica”

L’ evento si terrà, a partire dalle ore 9.30 e sino alle 14.00, alla Porta del Parco ( via Diocleziano 341), ed è stato promosso e organizzato da Vivoanapoli APS insieme all’Osservatorio per l’Economia Civile, al Circolo Ilva di Bagnoli, alla banca BRI ( banca risorse immateriali) e alla Fondazione Guida alla cultura.

L’iniziativa riveste per Napoli una grande attualità perché le pratiche partecipative sono diffuse nella vita sociale, ma ancora poco efficaci  a causa di carenze e limiti normativi, procedurali e organizzativi.

Ne risentono il senso e gli scopi di questo principio che, come è noto, deve contribuire a migliorare le relazioni tra “governanti” e “governati” nell’interesse di politiche pubbliche legate e corrispondenti ai bisogni delle comunità, alla tutela ambientale, allo sviluppo umano.

L’intento è partire dall’incontro del 18 maggio per condividere un percorso in grado di rafforzare la rete di associazioni impegnate da anni sul nostro territorio, stabilendo insieme  incontri e tavoli di confronto.

Gli spunti proposti dall’incontro saranno raccolti anche dall’Osservatorio sull’Economia Civile, organo del Consiglio Regionale e partner dell’iniziativa, che, con il supporto delle associazioni intervenute alla riunione e dell’Associazione Italiana Partecipazione Pubblica (AIP2), si farà carico di promuovere l’avvio di un iter per l’elaborazione e l’approvazione di una legge regionale sul tema, così come avvenuto nelle tre Regioni ospiti del convegno/seminario.

La mattinata si articolerà in tre sessioni:

  • una sulla normativa vigente a livello Europeo e nazionale e sui vantaggi della co-decisione nelle politiche pubbliche. Interventi di Giuseppe Brandi e Marco Rossi Doria
  •  la seconda sul confronto con le tre Regioni ospiti e la Campania, sulle buone prassi, le chiavi di successo e sul protocollo siglato tra Emilia-Romagna, Toscana, Puglia e l’Associazione Nazionale sulla Pubblica Partecipazione (AiP2). Partecipano Bruno Discepolo ( Regione Campania), Micaela Deriu ( Regione Emilia-Romagna), Rocco De Franchi ( Regione Puglia), Antonio Floridia ( Regione Toscana)
  •  la terza sulle criticità e le azioni per superarle. Testimonianze di Gilda Berruti, Josi della Ragione, Davide D’Errico, Eleonora Giovene di Girasole, Andrea Morniroli. Reazioni di Serenella Paci e Andrea Gelao dell’Associazione Italiana Partecipazione Pubblica (AiP2).

L’incontro sarà aperto dai saluti di Dino Falconio, Sub Commissario per la bonifica ambientale e la rigenerazione urbana di Bagnoli, di Bruno Cesario, Presidente Tavolo di Partenariato Regione Campania.

Coordinamento e moderazione a cura di Osvaldo Cammarota per Circolo Ilva e BRI, Emilia Leonetti, Presidente Vivoanapoli APS, Giulio Maggiore, Presidente Osservatorio Economia Civile della Regione Campania.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie