mercoledì, Dicembre 1, 2021

Comune di Napoli, per de Magistris 78mila euro di liquidazione

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

E’ a quanto ammonta la liquidazione del primo cittadino uscente del Comune di Napoli per i suoi 10 anni di mandato, dal 1 giugno 2011 al 18 ottobre 2021.

Per Luigi de Magistris, ex sindaco di Napoli, è pronto un assegno di fine mandato da 78mila euro. E’, come riporta un articolo di Fanpage a firma del collega Pierluigi Frattasi, a quanto ammonta la liquidazione del primo cittadino uscente per i suoi 10 anni di mandato, dal 1 giugno 2011 al 18 ottobre 2021. Periodo che lo rende il sindaco partenopeo più duraturo della storia del Comune di Napoli.

Il Testo unico degli Enti Locali prevede l’integrazione dell’indennità dei sindaci a fine mandato con una somma pari a un’indennità mensile, spettante per ciascun anno di mandato. La base per calcolare l’indennità è pari a una mensilità per ogni anno di mandato, ridotta proporzionalmente per i periodi inferiori all’anno commisurata all’indennità effettivamente corrisposta.

L’ammontare dell’indennità di fine mandato da corrispondere all’ex Sindaco è stata determinata a tutto il 31 dicembre 2020, in 72.046,45 euro (comprensivi di Irap), per il periodo dal 2011 al 2020, più altri 6.346 euro circa per il periodo da gennaio a ottobre 2021, per un totale di circa 78.392 euro.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie