mercoledì, Dicembre 1, 2021

Capo Miseno: ritrovato un ordigno della Seconda Guerra Mondiale

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: la Capitaneria di Porto ha disposto il divieto di navigazione per un miglio dopo il ritrovamento di un ordigno bellico nelle acque di Capo Miseno.

Un ordigno bellico è stato ritrovato nelle acque di Capo Miseno, motivo per cui la Capitaneria di Porto di Pozzuoli ha disposto il divieto di navigazione, balneazione e ormeggio per il raggio di un miglio. 

Come riporta “Il Mattino”, tale provvedimento è stato disposto per favorire nei prossimi giorni le operazioni di brillamento dell’ordigno (risalente, in base ai primi rilievi, alla Seconda Guerra Mondiale)

L’intervento sarà effettuato dal Nucleo Sdai – Sminamento difesa antimezzi insidiosi – della Marina militare.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie