mercoledì, Maggio 29, 2024

Napoli Nuoto, Campionati italiani giovanili Criteria di Riccione: “Soddisfatti delle prove del gruppo”

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Le dichiarazioni del dirigente della Napoli Nuoto, Marco Ricchi, in seguito ai Campionati italiani giovanili Criteria di Riccione. 

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dai nostri atleti sia in ambito maschile che femminile ai campionati italiani giovanili Criteria che si sono svolti allo stadio del nuoto di Riccione”, ha dichiarato Marco Ricchi, dirigente della Napoli Nuoto.

Il gruppo guidato dai tecnici Marina Nappo, Luca Infascelli e Raffaele D’Oriano ha portato a casa le due medaglie conquistate da Gennaro Ferraro, il nuotatore originario di Monterusciello, che ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 dorso con il tempo di 59”47 e quella d’argento nei 200 dorso con il tempo di 2’08”75, conquistando un buon piazzamento nei 100 farfalla.

Tra i 2007 si è messo in evidenza Jacopo Grassi che ha gareggiato nei 50 (26”12), 100 (56”27) e 200 (2’05”01) dorso migliorando tra l’altro nelle tre specialità i propri personali. Bene anche Ciro Motti, classe 2006, che ha migliorato il proprio personale nei 100 dorso con il tempo di 57”24 e ha lottato dimostrando grande determinazione nei 50 dorso e nei 50 e 100 farfalla.

Tra i cadetti buona la prova nei 100 stile libero di Salvatore Miglietta, così come di Simone Rippo nei 100 e 200 stile e nei 200 misti. Tra le ragazze in evidenza Arianna Lanuto, classe 2008, che ha migliorato il proprio personale nei 100 farfalla con il tempo di 1’03”06 e nei 200 farfalla con il tempo di 2’19”84.

Bene anche Valentina Catuogno, classe 2010, che superato il proprio personale precedente migliorandolo nei 100 rana chiudendo a 1’13”14, discreta anche la prova nei 200 rana. Brava e determinata anche Alessandra Scotto d’Apollonia, classe 2009, nei 50 e 100 stile libero, così come tra le cadette Flavia Colonna Romano nei 200 dorso.

“Abbiamo costruito una base che può regalarci molte soddisfazioni in futuro – conclude Marco Ricchi -. Una volta tornati alla piscina del Pala Trincone di Monterusciello il gruppo si è messo subito a lavorare e ad allenarsi. Ci siamo già posti degli obiettivi a breve e medio termine. Gennaro Ferraro ha grande talento, così come del resto tutti i nostri giovani. Tutto ciò è stato possibile solo con la programmazione”.

In quest’ottica anche i successi dei Giovanissimi al Trofeo delle Regioni Uisp che si è tenuto a Livorno nei giorni scorsi dove Brian Terracciano (esordiente B) e Beatrice Buonocore (esordiente C) si sono classificati rispettivamente terzo nei 50 dorso e terza nei 25 stile libero. Entrambi seguiti dai tecnici Fabio Casella e Rachele Simeoli.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie