sabato, Giugno 22, 2024

Campi Flegrei, 36 famiglie sgomberate a Pozzuoli

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Sono trentasei le famiglie che, a Pozzuoli, sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni in seguito alle scosse registrate ieri. 

Nella notte un’altra famiglia sgomberata si è unita alle altre 35 che, a Pozzuoli, sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. Lo rende noto un comunicato della Prefettura di Napoli.

Il Centro di coordinamento soccorsi, insediato nella serata di ieri nella Prefettura di Napoli dal prefetto Michele di Bari, – si legge ancora nel comunicato – ha disposto, su richiesta della Protezione civile della Regione Campania, l’invio di 400 brandine nella disponibilità del CAPI del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, con sede a Capua, presso i comuni di Bacoli e Pozzuoli.

Bradisismo Campi Flegrei, differenze tra crisi attuale e quella del 1982: il confronto nei dati

La misura – viene spiegato – ha carattere essenzialmente cautelare, per fare in modo che le brandine siano subito a disposizione della popolazione locale in caso di necessità.

Sindaco Pozzuoli: “Ecco i numeri per segnalare eventuali danni”

“Per segnalare eventuali danni all’interno ed all’esterno delle vostre abitazioni, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione il numero 0818551229 oltre alla centrale operativa della Protezione Civile che risponde al numero 081 18 89 44 00 e al Comando di Polizia Municipale al numero 081 855 18 91”. Lo scrive su Fb il sindaco di Pozzuoli, Gigi Manzoni.

“Vi preghiamo di essere sintetici e soprattutto precisi nelle segnalazioni, che dovranno contenere nome, cognome, numero telefonico, indirizzo e numero civico del fabbricato per cui si richiede la verifica. Grazie per la collaborazione”, aggiunge Manzoni.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie