giovedì, Febbraio 29, 2024

Campania Artecard e Gay Odin: pass per i musei nelle uova di Pasqua

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Campania Artecard e Gay Odin sostengono la cultura: all’interno delle uova di Pasqua (in edizione limitata) il nuovo pass 365 Lite che prevede un ingresso in 34 musei della Campania da utilizzare in un anno. Ecco come acquistare le uova di cioccolato.

In occasione della Pasqua, la Scabec (Società Campana Beni Culturali della Regione Campania) ha deciso di sostenere i luoghi della cultura insieme ad una delle eccellenze della Campania: Gay Odin, cioccolateria napoletana con oltre 100 anni di storia.

Gay-Odin, infatti, produrrà per l’occasione una serie limitata di uova decorate a mano con glassa di zucchero e un packaging realizzato ad hoc, che al suo interno avrà una sorpresa davvero speciale: il nostro nuovissimo pass 365 Lite, l’abbonamento “leggero” in edizione limitata che prevede, un ingresso in 34 musei della Campania da utilizzare in un anno.

Fino al 28 marzo si potrà acquistare al costo di 40 euro l’uovo con all’interno il pass 365 Lite ordinario. L’acquisto si può effettuare online oppure prenotarlo nei punti vendita Gay Odin presenti a Napoli (escluso il punto vendita al Centro Direzionale). Il pass 365 Lite va attivato entro e non oltre il 31 dicembre 2021 e sarà utilizzabile alla riapertura dei musei (si spera nel più breve tempo possibile).

Tale pass consentirà l’accesso ai Parchi archeologici di Pompei, Ercolano, Cuma, Paestum e Velia, oltre che nei Musei (tra cui il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Museo e la Certosa di San Martino, il Museo del Sannio, il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, il Museo e Real Bosco di Capodimonte e assistere alle ultime mostre in programma).

Senza dimenticare Dimore Storiche e Castelli (tra cui la Reggia di Caserta, il Palazzo Reale di Napoli, Castel Sant’Elmo e il Real Sito di Carditello) e Percorsi sotterranei (tra cui le Grotte di Pertosa-Auletta).

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie