martedì, Settembre 28, 2021

Ultimissime Calcio Napoli, Marek Hamsik: “Ora acceleriamo in casa”

- Advertisement -

Notizie più lette

Ultimissime Calcio Napoli, Marek Hamsik: “Ora acceleriamo in casa”
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ultimissime Calcio Napoli: Marek Hamsik ha consegnato alla mostra sulla storia del club la maglia con cui ha superato il record di gol di Maradona (sognando il terzo Scudetto).

Alla mostra sulla storia del Calcio Napoli in esposizione al Museo Archeologico Nazionale, dal titolo Il Napoli nel Mito, non poteva certamente mancare la visita della più bella bandiera azzurra negli ultimi 10 anni, ovvero il capitano Marek Hamsik. In due lustri, questo calciatore ha mostrato tanti volti: quello di leader (seppur spesso silenzioso), di regista a tutto campo e soprattutto di grande incursore, caratteristica che gli ha permesso di realizzare ben 117 reti, nuovo record nella storia del club.Calcio Napoli, la bellissima lettera di un tifoso dedicata a Marek Hamsik In occasione della sua visita di ieri, il campione slovacco ha tra l’altro consegnato alla mostra un cimelio a dir poco speciale: la maglia con la quale ha superato il record di gol in maglia azzurra, appartenuto per 26 anni a sua maestà Diego Armando Maradona. L’esposizione mette in bella evidenza anche i trofei della società, che il capitano vorrebbe arricchire ancora di più con la vittoria del terzo Scudetto: “C’è sempre spazio per aggiungere altri trofei –ha detto Marekiaro facendo un evidente riferimento al tricolore-. Dopo 20 giornate siamo in testa e ci crediamo, anche perché adesso ci aspettano una serie di partite facili, almeno sulla carta. Giocheremo tre gare in casa e proveremo ad accelerare. Il nostro stadio è una fortezza”. Il capitano vuole dunque regalare con tutte le sue forze la terza riscossa al popolo napoletano, che la sta aspettando da ormai 28 anni e che metterebbe fine al ciclo di ben sei scudetti consecutivi vinti dagli storici rivali della Juventus. Affinché Marek Hamsik possa portare in una prossima mostra (e, perché no, in un museo del club) la coppa dello Scudetto e la maglia della partita che tutti i tifosi azzurri sperano di vivere presto e di non dimenticare mai.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie