mercoledì, Dicembre 7, 2022

Calcio Napoli batte il Torino 3-1 con un grande primo tempo

- Advertisement -

Notizie più lette

Gianmarco Giugliano
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore e giornalista.

Triplo vantaggio dopo 37 minuti con la doppietta di Anguissa ed il gol di Kvaratskhelia: basta un tempo al Calcio Napoli. 

Un Calcio Napoli sceso in campo con gli “occhi della tigre” mata un Torino che cerca l’aggressività e l’anticipo sull’avversario sin dai primi minuti ma subisce la tecnica e l’uscita dal basso della squadra di Spalletti che, dimostra, ancora una volta di saper preparare molto bene le partite.

La vittoria del Calcio Napoli nasce principalmente dalla grande applicazione della prima mezz’ora con tocchi di prima e, soprattutto, con la capacità dei calciatori azzurri di lanciare in campo aperto i compagni liberatisi dalle marcature. Bravissimo Anguissa nel primo gol: l’inserimento nell’area di rigore ed il colpo di testa fanno immediatamente capire che la partita sarà decisa proprio da queste “variazioni” sulle posizioni in campo.

Calcio Napoli batte il Torino 3-1 con un grande primo tempoAnche il secondo gol è frutto della bravura degli azzurri di uscire dal pressing avversario con lo stesso Anguissa che, da centrocampo, si invola fino all’interno dell’aera di rigore e supera Milinkovic con un preciso rasoterra: siamo appena al 12′ minuto e la partita sembra già andare sui binari migliori per il Calcio Napoli Al 37′ arriva anche il terzo gol di Kvaratskhelia che, lanciato in profondità da un gran lancio di Zilelinski, controlla palla, entra in area resistendo al ritorno dell’avversario e supera l’estremo difensore granatqa con un preciso diagonale sul secondo palo.

Il gol del Torino con Sanabria al 43′ del primo tempo riapre, almeno sul piano morale, una partita che sembrava chiusa. La ripresa, infatti, vede una sterile manovra del Torino cheCalcio Napoli batte il Torino 3-1 con un grande primo tempo solo in una occasione crea problemi ad un attentissimo Meret. Gli azzurri hanno controllato la gara dimostrando ancora una volta di mantenere per tutta la gara una grandissima attenzione difensiva. Kim e Rrhaman, ancora una volta sono stati protagonisti di una eccellente partita con il coreano che eccelle in ogni intervento. La palma di migliore in campo va, ovviamente ad Anguissa, che oltre alla doppietta dimostra di essere un perno fondamentale del centrocampo. Benissimo anche Mario Rui e Lobotka.

Il Calcio Napoli continua la sua marcia in testa alla classifica in attesa delle altre partite ma con la consapevolezza di un gruppo che dimostra, partita dopo partita, maturità, tecnica e impegno, tutti ingredienti fondamentali per poter coltivare un sogno

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie