sabato, Maggio 25, 2024

B-Treat Campania for Weddings 2024 parte da Napoli

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Il “B-Treat Campania for Weddings 2024”, evento destinato a 30 agenzie di wedding planning, parte da Napoli. 

Parte da Napoli il “B-Treat Campania for Weddings 2024”, l’evento professionale internazionale, promosso dalla società di marketing WEMA Global ed organizzato da Destination Naples con il sostegno dell’Assessorato al Turismo ed alle Attività Produttive del Comune di Napoli.

Questo evento, destinato a 30 agenzie di wedding planning di lusso provenienti da varie nazioni, nasce con lo scopo di valorizzare e promuovere Napoli, ed in generale, la Campania nel settore dei matrimoni e degli eventi di lusso. Il B-Treat intende proporre un modello organizzativo per eventi e matrimoni di lusso dal respiro internazionale, incentivando il collegamento tra le sedi per eventi e i fornitori di servizi e prodotti per matrimoni in Campania e le migliori agenzie di wedding event planning.

In programma fino al 19 aprile numerosi momenti di visita alle location per eventi e focus sul settore con conferenze, workshop e masterclass tra Napoli, Sorrento, Capri ed il Sannio.

Napoli è il punto di partenza di un percorso ancora sconosciuto alle società di wedding internazionale. Con i suoi palazzi reali, i suoi castelli, le sue dimore storiche, i suoi panorami e le sue diverse espressioni artistiche e creative, la città di Napoli ha il giusto appeal per ospitare eventi di lusso dal respiro internazionale.

Per questo la giornata inaugurale del programma B-Treat si è tenuta proprio a Napoli, per illustrare la città ed alcune delle sue sedi per eventi e matrimoni più significative, tra cui la splendida Sala della Loggia del Maschio Angioino. Dopo un networking lunch, per presentare i wedding planners ospiti agli albergatori ed agli imprenditori napoletani, si è svolto un party di presentazione a Villa Fattorusso.

 Nello scenario onirico di Posillipo sono stati presentati prodotti, aziende e servizi che ruotano intorno all’organizzazione di eventi, dal buffet tipico con street food napoletano alla selezione delle manifatture artigianali dedicate al matrimonio, dai gioielli alla pelletteria, agli abiti da sposa e da cerimonia.

Presente all’evento di apertura Teresa Armato, Assessora al Turismo ed alle Attività Produttive del Comune di Napoli: «Abbiamo voluto sostenere fortemente questa iniziativa che accoglie nella nostra città gli operatori internazionali specializzati in grandi eventi e matrimoni, e che a Napoli possono affidarsi alle competenze e al talento di bravi imprenditori e artigiani.

Da alcuni anni Napoli è diventata un importante riferimento turistico e siamo molto soddisfatti per questo, ma anche fortemente impegnati a fare in modo che il turismo resti una risorsa permanente per la nostra città. Per questo, stiamo lavorando per conquistare nuovi target e nuovi mercati».

In base ai dati rilevati dall’Osservatorio Destination Wedding in Italy del Centro Studi Turistici le previsioni per il 2024 sono ottimistiche con un aumento stimato dell’8,8%, cioè 1.200 eventi in più rispetto all’anno scorso, archiviato con un fatturato in crescita del 34% e 830 milioni di euro. Risulta in crescita anche la spesa media per gli eventi (+10%) con un budget che nella metà dei casi supera i 50mila euro (di cui il 35% dedicato al food and beverage).

In aumento anche l’interesse per le location nel sud Italia. Il B-Treat 2024 si iscrive in questo contesto: proporre Napoli e la Campania come luoghi non solo dal vasto appeal turistico, ma come meta di grandi eventi di lusso.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie