Linea 1 metropolitana di Napoli: treni sulla tratta Colli Aminei-Garibaldi

528
Linea 1, da domani sabato 8 febbraio riapre la tratta Piscinola-Garibaldi

Linea 1 metropolitana di Napoli: la circolazione dei treni è ancora limitata alla tratta Colli Aminei-Garibaldi (in attesa del “dissequestro della tratta alta dell’infrastruttura da parte dell’autorità giudiziaria”).

A una settimana di distanza dall’incidente di martedì scorso a Piscinola, la Linea 1 della metropolitana di Napoli sta seguendo la tratta Colli-Aminei Garibaldi (ultima corsa da Colli Aminei alle ore 22:36, mentre l’ultimo treno da Garibaldi partirà alle ore 23:02).

Per il momento, le stazioni di Piscinola e Chiaiano (forse la più penalizzata da questa emergenza, visto che rappresenta il punto d’approdo per gli utenti che provengono dai Comuni dell’area nord) sono ancora chiuse, in attesa, come fa sapere Anm, del “dissequestro della tratta alta dell’infrastruttura da parte dell’autorità giudiziaria”.

Il servizio Linea 1 metropolitana prosegue sulla tratta parziale Colli Aminei – Garibaldi con il consueto orario di esercizio: da domenica al venerdì, ultime corse da Colli Aminei ore 22:36 e da Garibaldi ore 23:02. 

Per questo motivo, il servizio non può che partire dai Colli Aminei poiché le fermate precedenti, Chiaiano e Frullone, non sono stazioni con il relativo scambio, ma più semplicemente  fermate da cui il treno non potrebbe invertire la sua marcia.

Resta invariato il prolungamento serale dell’orario di esercizio del sabato fino alle ore 2.00 con ultime corse da Colli Aminei alle ore 01:10 e da Garibaldi alle ore 01:32.
A copertura della tratta su ferro a nord di Napoli ancora interrotta, è potenziato il servizio di autobus ordinario ed è attiva la Linea Bus integrativa 665 a copertura delle fermate #MN Scampia #MN Frullone- #MN Chiaiano- #Ospedali #MN Policlinico Cardarelli e #MN Colli Aminei dalle ore 06:00 alle 23:00 con frequenza di 15 min.  

Inoltre è possibile ricorrere anche alle Linee bus C67 (Scampia-Capodimonte), 178 (Piscinola-Dante) ed R5 (Scampia-Garibaldi) adeguatamente potenziate per ridurre il disagio.

Per i collegamenti dall’Area nord, oltre che la linea 165 di Anm (Cardarelli-Marano), sono attivi i servizi autorizzati da Città metropolitana sulla tratta specifica per i quali è previsto il prolungamento da Chiaiano alla zona ospedaliera.

Di seguito alcuni suggerimenti su percorsi alternativi:

➡️Da MARANO per il CENTRO: da Marano (Via G. Falcone) Linea bus 162 fino al Frullone da dove è possibile effettuare interscambio con la Linea bus 168 per piazza Dante oppure sempre da Marano la Linea Bus 165 fino al Cardarelli e Linea bus 604; Linea bus 665 da Piscinola al Cardarelli
➡️Da PISCINOLA per COLLI AMINEI:
 Linea Bus C67 fino al tondo di Capodimonte ed utilizzare la Linea bus 604Linea 178 fino a al tondo di Capodimonte ed utilizzare la Linea bus 604Linea Bus R5 fino a Carlo IIII e interscambio con Linee Bus 147 – 184 – 182 – 201 fino al Museo e interscambio con la Linea Bus 604.
➡️DA PISCINOLA per VOMERO:
 Linea bus R5 fino a Garibaldi, interscambio con Metro L2 fino a Montesanto e Funicolare Montesanto; oppure Linea Bus R5 fino a p.za Carlo IIII e interscambio con Linee Bus 147 – 184 – 182 – 201 fino al Museo e Linea Bus 604 oppure la linea bus 178 in piazza TAFURI fino al Museo e da qui Linea Bus 139
➡️Dal VOMERO per CHIAIANO: Linea Bus C44 da via Niutta fino al Cardarelli e interscambio con Linea Bus 165 per Chiaiano