Lavori sulla Tangenziale di Napoli: possibile riapertura di piazza Dante al traffico

251
Lavori sulla Tangenziale di Napoli: possibile riapertura di piazza Dante al traffico

Tra le misure per snellire il traffico dovuto al cantiere sul viadotto Capodichino c’è anche la possibile riapertura al traffico di piazza Dante. Rigacci (AD Tangenziale): “Contiamo di terminare lavori entro Natale”.

Ieri mattina si è riunita la Commissione Infrastrutture e Trasporti, cui hanno partecipato Riccardo Rigacci (amministratore delegato di Tangenziale), Nino Simeone (presidente della Commissione Trasporti) e gli assessori Mario Calabrese (Infrastrutture) e Alessandra Clemente (Mobilità), oltre al direttore generale del Comune di Napoli, ovvero Attilio Auricchio.

Nonostante il provvedimento del ministero dei Trasporti che rende gratuito il pedaggio fino al 5 novembre, è ancora caos traffico sulla Tangenziale, dovuto al cantiere che restringe, in entrambi i sensi di marcia, il viadotto Capodichino a due corsie.Lavori sulla Tangenziale di Napoli: possibile riapertura di piazza Dante al traffico Se l’ipotesi della riapertura al traffico veicolare del Lungomare, paventata nei giorni scorsi da Paolo Cirino Pomicino (presidente di Tangenziale Spa), è stata bocciata dal Comune di Napoli, per snellire il caos traffico potrebbe divenire concreta la riapertura alle auto di piazza Dante, per cui la Ztl dovrebbe essere sospesa: il presidente della commissione Trasporti, Nino Simeone, ha presentato la sua proposta ufficiale al sindaco Luigi de Magistris. Questa proposta è in fase di verifica, certezze arriveranno solo nella giornata di oggi.

Si è fatto inoltre il punto sullo stato di salute del viadotto Capodichino, sulle cause che hanno generato la chiusura parziale alle auto e sulle contromisure che la società intende adottare per evitare ulteriori disagi agli automobilisti. Rigacci ha innanzitutto rassicurato sulla sicurezza del ponte: “Il ponte non ha problemi di sicurezza -ha dichiarato l’AD di Tangenziale- Venerdì abbiamo effettuato un sopralluogo congiunto insieme al Ministero dei Trasporti. Da quel momento abbiamo iniziato una serie di attività per sottoporre il ponte ad un vero e proprio check up e queste attività sono quasi in fase di completamento.Lavori sulla Tangenziale di Napoli: possibile riapertura di piazza Dante al traffico Il cantiere è attivo, ci sono tre imprese impegnate sul campo che stanno eseguendo interventi di manutenzione, e una di queste sta progettando anche un nuovo sistema di smaltimento delle acque. La chiusura notturna dello svincolo Corso Malta è necessaria per eseguire queste operazioni. Stiamo valutando se proporre al Mit soluzioni di cantierizzazione alternative. Il viadotto ha situazioni puntuali di degrado, ma si tratta di un viadotto curato costantemente con la giusta attenzione. Entro lunedì avremo il progetto per il completamento dell’opera, per poi effettuare ulteriori approfondimenti”.

Riccardo Rigacci ha inoltre auspicato che “contiamo entro Natale di completare tutti i lavori. Su quel ponte si lavora giorno e notte, anche nel fine settimana. Siamo consapevoli dell’impatto sulla viabilità cittadina del viadotto Capodichino“.

Tuttavia, come riporta “Il Mattino”, il termine dei lavori entro Natale è complesso, anche perchè occorreranno almeno altri venti giorni solo per individuare una ditta adeguata ad eseguire le opere.