Efficienza energetica: Progetti per ambienti interni con le ultime tecnologie per gli infissi in legno

157
Efficienza energetica: Progetti per ambienti interni con le ultime tecnologie per gli infissi in legno

Interventi utili a migliorare il comfort abitativo degli ambienti interni con nuovi infissi in legno in linea con l’efficienza energetica definiti nel Piano nazionale del 2017.

In una recente ricerca è stato stimato un mercato potenziale per la riqualificazione edilizia pari a 250 miliardi di euro, di cui 60 miliardi subito pronti. Le famiglie però spendono appena 4 miliardi l’anno; con questo ritmo occorrerebbero 20 anni per riqualificare il patrimonio edilizio italiano che versa  in una situazione critica.

Occorre un miglioramento delle prestazioni energetiche e messa in sicurezza antisismica. Interventi utili a migliorare anche il comfort abitativo degli ambienti. Gli obiettivi di efficienza energetica dell’Italia al 2020 sono definiti nel Piano nazionale per l’efficienza energetica del 2017 (PAEE).

L’Italia si è infatti impegnata a conseguire un volume di risparmi cumulati pari a 25,5 Mtep di energia finale nel periodo 2014-2020. E’ importante progettare una casa bella ed efficiente e porre attenzione al comfort acustico, alla qualità dell’aria interna, all’illuminazione naturale.

Proteggersi dal rumore è fondamentale: le norme stabiliscono anche  le prestazioni minime di isolamento acustico degli edifici, per ottenere le quali è necessario utilizzare tecnologie fono-isolanti o sistemi di fono-assorbimenti. Tutte queste tematiche sono state discusse da imprenditori edili, architetti ed esperti del settore nell’ultimo Edilportale Tour  2019.

Per una tecnologia all’avanguardia e continua ricerca del design nella produzione di serramenti in legno era presente anche BG Legno impresa leader che oltre ad offrire un prodotto artigianale di alta qualità non trascura l’aspetto tecnologico degli infissi in legno con particolare attenzione all’efficienza energetica della casa.

BG Legno, infatti,  riesce a garantire la qualitá del prodotto con materie prime eccellenti, lavorazione flessibile, competenza nel settore e servizio personalizzato in linea con le certificazioni CE. Inoltre è importante tener conto della qualità dell’aria evitando la presenza di contaminanti negli interni che può avere un importante impatto sulla salute e sul benessere degli occupanti.

Per risparmiare energia oltre agli infissi dei singoli appartamenti sarebbe importante anche riqualificare gli edifici con la sostituzione della facciata esistente, funzionale al miglioramento della qualità estetica e della prestazione energetica dell’edificio stesso.

Questo processo implica non solo lo sviluppo tecnologico dell’involucro opaco e dell’involucro trasparente ma anche i sistemi per sostituire la facciata stessa. In questo contesto si inserirebbero tutta una serie di componenti: le schermature solari, i sistemi per regolare l’irraggiamento, i tetti e le pareti verdi.

 Inoltre molti edifici dovrebbero convertirsi all’energie rinnovabili con l’installazione dei pannelli solari. Insomma i progetti sono tanti e l’Italia come altri Paesi in Europa stenta ad adeguarsi alle nuove normative di efficienza energertica.