Comune di Napoli, il vicesindaco Enrico Panini: “In arrivo 170 nuovi mezzi”

318
Comune di Napoli, il vicesindaco Enrico Panini: “In arrivo 170 nuovi mezzi”

Enrico Panini: a Radio CRC il vicesindaco di Napoli parla di trasporti (annunciando l’arrivo di nuovi mezzi) e del problema rifiuti (“Si sta recuperando spazio e tonnellaggio”).

In diretta a ‘Barba&Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC, è intervenuto Enrico Panini, vicesindaco di Napoli.

Panini parla di Anm, annunciando novità sul fronte nuovi mezzi: “La partecipata dei trasporti ha una tripla faccia: nei prossimi giorni, siamo fiduciosi, il giudice sbloccherà la situazione. Seppur con lentezza -dichiara il vicensindaco partenopeo- cominceranno ad arrivare i treni ed ulteriori bus, tra 150-170 nuovi mezzi. E’ dal 2000 che non vengono acquistati, quindi abbiamo avuto delle difficoltà. E’ ora di cambiare misura, perché i cittadini napoletani devono essere messi nella condizione di essere fieri del loro trasporto pubblico.Comune di Napoli, il vicesindaco Enrico Panini: “In arrivo 170 nuovi mezzi” Gli otto giorni a Nicola Pascale? Nicola indica le responsabilità di ANM e la necessità di intervenire sui trasporti. Questo lavoro lo abbiamo messo in campo. Abbiamo chiesto ed ottenuto che nelle stazioni della metro siano diffusi messaggi in merito all’utenza di un blocco. La vicenda del rischio fallimento ha determinato una sorta di sospensione, adesso bisogna recuperare velocemente. Gli otto giorni sono stati fondamentali”.

La città è purtroppo ancora piena di rifiuti: “Asìa? Da un lato c’è un’insoddisfazione profonda sulla gestione dei rifiuti, contemporaneamente abbiamo di fronte un’azienda con 15 anni di contratto, quindi c’è la necessità di mettere in atto forze concrete -sottolinea Panini- Si sta recuperando spazio e tonnellaggio, quindi massimo per domenica si recupererà tutto il tonnellaggio sulle strade e Icm ritornerà a funzionare. C’è poi un tema che riguarda gli impianti, altrimenti ogni volta si farà fronte a un’emergenza“.