All’Aeroporto internazionale di Napoli ritorna La Feltrinelli Express

1083

All’Aeroporto internazionale di Napoli ritorna La Feltrinelli Express e i South Designers brindano con i suoni di “Napoli Files”. Giovedì 13 luglio alle ore 18.00.

Da tempo ha smesso di essere solo un luogo di passaggio per chi arriva e chi parte, portando l’arte in tutte le sue forme nei suoi spazi. L’Aeroporto Internazionale di Napoli brinda, giovedì 13 luglio (ore 18) con i South Designers Antonio Fresa e Fabrizio Fiore, al ritorno dello store La Feltrinelli Express. Nella zona che precede l’accesso ai controlli di sicurezza riecheggeranno le note di “Napoli Files” (etichetta: Leonardi). Un progetto unico nel suo genere, grazie alle voci originali di grandi artisti come Sergio Bruni, Roberto Murolo, Nunzio Gallo, Renato Carosone, per citarne alcuni, e alle incursioni nel Newpolitan Power ad opera di Raiz degli Almamegretta, Pietra Montecorvino (la voce che Arbore scoprì in FFSS), Cristina Donadio (la Scianel di Gomorra), Gianfranco & Massimiliano Gallo, impegnati in un duetto virtuale con il padre Nunzio (entrambi in un momento di grande esposizione, Indivisibili per Gianfranco e I Bastardi di Pizzofalcone per Massimiliano). Uno straordinario patchwork composto da 12 grandi classici e 1 inedito: “Anema e Core”, “’O Sole Mio”, “Scalinatella”“Nu’ quarto ’e Luna”, “Malafemmena”, “Luna Rossa”, “Torna a Surriento”, “Indifferentemente”, “Santa Lucia Luntana”, “Canzona Appassiunata”, “Carmela”, “Tammurriata Nera” e l’inedito “Tutte ’e Juorne”. Una performance esplosiva e coinvolgente darà, dunque, il bentornato in Aeroporto allo  spazio dedicato agli eventi musicali e letterari. E Capodichino, già eccellenza nel mondo dei viaggi, diventa sempre più un punto di riferimento per gli incontri e il divertimento, consolidando l’idea di luogo immaginato anche per trascorrere qualche ora felice.

Ufficio Stampa – Francesca Scognamiglio Petino – francesca.sco@gmail.com