venerdì, Dicembre 9, 2022

Asl di Salerno scova i “furbetti” del Green Pass: scoperte più di 50 certificazioni false

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Salerno: la Asl ha individuato oltre 50 “furbetti” del Green Pass in seguito alla segnalazione su presunte vaccinazioni fantasma. Ignoti hanno violato la piattaforma Sinfonia.

La Asl di Salerno ha individuato oltre 50 “furbetti” del Green Pass, i quali risultavano regolarmente vaccinati con doppia dose anti Covid 19 senza averle mai fatte.

Come riporta “Fanpage”, i loro nominativi sarebbero stati inseriti da un accesso esterno ai sistemi informatici, grazie ai quali avevano poi ricevuto via mail la falsa certificazione verde.

La stessa Asl di Salerno ha inoltre spiegato come tali certificazioni fasulle siano frutto di una violazione della piattaforma regionale Sinfonia.

Stando a quanto ricostruito, i “finti vaccinati” risultavano aver ricevuto le due dosi negli ambulatori di Scafati, Fisciano e all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Tutti i nominativi sono stati segnalati ai carabinieri: aperta un’indagine.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie