domenica, Settembre 19, 2021

Anm: quasi pronto il bando per 100 autisti a tempo determinato

- Advertisement -

Notizie più lette

Anm: quasi pronto il bando per 100 autisti a tempo determinato
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: in dirittura d’arrivo il bando europeo per l’accordo con una società interinale che dovrà fornire 100 autisti per i bus.

Sembra essere in dirittura d’arrivo il bando europeo predisposto da Anm per l’accordo con una società di lavoro interinale, la quale dovrà fornire all’azienda di trasporto 100 autisti a tempo determinato, destinati alla guida dei bus della città partenopea.

Come riportato da “Il Mattino”, la vicenda ha messo in allarme il sindacato Usb: “Assurdo parlare di assunzione di conducenti a tempo determinato -ha tuonato Adolfo Vallini della segreteria regionale- per lo più attraverso agenzie interinali, dopo aver utilizzato i fondi della Regione Campania, soldi pubblici, per l’esodo anticipato di addetti, molti dei quali appartenenti alla categoria degli operatori di esercizio”.

Anm: personale diminuito del 30% in due anni e nuovi bus fermi in deposito

Si tratta di assunzioni che potrebbero comunque rendere meno complesso per i cittadini il servizio di trasporto su gomma, con i napoletani spesso costretti a lunghe attese alle fermate dei bus.

Secondo un recente dossier Anm, alla carenza di personale (che negli ultimi due anni, tra scivoli, pensionamenti naturali e fuoriuscite varie è diminuito quasi del 30%) si aggiungono i guasti dei mezzi, spesso e volentieri costretti a restare in deposito.Anm: quasi pronto il bando per 100 autisti a tempo determinato Tale situazione non sembra essere tanto migliorata con l’arrivo dei 56 nuovi bus comprati dal Comune di Napoli l’anno scorso. Di questi, ben 25 sono fermi in deposito (una parte in via delle Puglie ed un’altra a Cavalleggeri): in maggioranza a causa di anomalie, ma anche perché vandalizzati.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie