sabato, Giugno 22, 2024

Pompei, l’alta moda di Rocco Barocco sfilerà nel Teatro Grande

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

L’alta moda di Rocco Barocco pronta a sfilare il 23 luglio nel Teatro Grande di Pompei.

L’alta moda di Rocco Barocco sfilerà il 23 luglio nel Teatro Grande di Pompei. A confermare l’evento, un invito elegantissimo, con la foto di un abito di haute couture della maison Barocco indossato da una modella, ritratta sullo sfondo delle rovine della città, che dopo i concerti, gli spettacoli teatrali ed altri eventi di arte, apre per la prima volta alla grande moda.

Già nel 2018 l’ex direttore del parco archeologico Massimo Osanna aveva dato l’ok a ospitare la moda nel sito, ma solo nomi di rilievo. “Nessuno scandalo per la moda tra le rovine di Pompei, purché si tratti di eventi al top. Niente matrimoni – aveva detto -. Quando la Grecia disse no alle sfilate al Partenone io ero pronto ad accogliere abiti e modelle”.

La linea dell’apertura del sito al mondo fashion è stata evidentemente abbracciata anche dal successore di Osanna, Gabriel Zuchtriegel, nominato il 20 febbraio 2021 direttore generale del parco archeologico di Pompei. Quindi ecco il sì anche alla sfilata di alta moda di Rocco Baracco tra domus e colonne dell’antica città campana sepolta dal Vesuvio. Lo stilista aveva già scelto Pompei come sfondo della campagna pubblicitaria per la collezione primavera-estate 2014.

Sempre Pompei è stata la fonte d’ispirazione per la collezione successiva, ispirata alla bellezza eterna della città. Insomma, è evidente che, per lo stilista napoletano che ha compiuto a marzo 80 anni, sfilare a Pompei è un sogno che si realizza. Intanto, l’estate a Pompei regalerà una serie di concerti di grandi nomi del panorama musicale internazionale, ospiti dell’Anfiteatro degli Scavi: da Russell Crowe al trio Il Volo, da Ludovico Einaudi a Biagio Antonacci, da John Legend a Francesco de Gregori, da Carmen Consoli ai Pooh.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie