lunedì, Febbraio 26, 2024

Al Monte di Procida il Premio Napoletani nel Mondo

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Il Premio Napoletani nel Mondo si terrà giovedì 8 febbraio ore 20,00 presso il complesso turistico Al Chiar Di Luna Monte Di Procida (NA). Tra i premiati Carlo Faiello, Giovanni Mauriello, Gianni Parisi, Ciro Capano, Angelo Di Gennaro, lo scultore Domenico Sepe e artisti del mondo della musica.

Riconoscere e premiare le eccellenze di Napoli è l’obiettivo della prima edizione del premio “Napoletani nel Mondo”, che si è svolgerà giovedì 8 febbraio nella splendida cornice del complesso turistico ‘Al Chiar di Luna‘ di Monte di Procida (via Amedeo, 89).

Il riconoscimento, promosso da “Napoletani nel mondo”, la web tv in onda sui canali del digitale terrestre 68, 209 e 268, è nata per dare lustro agli artisti napoletani che si sono particolarmente distinti per la loro attività e che hanno contribuito a promuovere l’immagine di Napoli nel mondo. A condurre la serata, con la direzione artistica di Luigi Rubiconti, sono Angela Bertamino ed Imma Illiano.

I premiati che saliranno sul palco sono:

Gianni Parisi, l’attore cinematografico amato da molti grandi registi in Italia e all’estero, protagonista di serial televisivi, da ‘Gomorra’ a ‘I bastardi di Pizzofalcone’, già indimenticabile interprete del teatro classico partenopeo;

Ciro Capano, dalla tradizione della canzone ‘Di Giacca’ a indiscusso protagonista del film di paolo Sorrentino ‘E’ stata la mano di Dio’, vincitore del Leone d’Argento alla Mostra Cinematografica di Venezia e candidato agli Oscar;

Domenico Sepe, scultore famoso per aver realizzato la statua di Diego Armando Maradona, il Cristo Rivelato e una statua dedicata al calciatore Paolo Rossi;

Luigi Libra, ambasciatore della canzone di Napoli nel mondo, ideatore del progetto ‘Terra Viva’ per la promozione e valorizzazione del territorio e delle eccellenze di Napoli e della Campania;

Angelo Di Gennaro, attore napoletano, ama definirsi “Il comico al servizio del cittadino” durante la sua carriera ha realizzato numerosi interventi televisivi e partecipazioni in film di carattere nazionale riuscendo sempre a divertire il pubblico di ogni età;

Giovanni Mauriello, straordinario musicista e grande attore di teatro e di cinema, già fondatore della nuova compagnia di canto popolare;

Carlo Faiello, cantautore, compositore, musicologo e ricercatore, cultore e promotore della musica popolare partenopea, oltre che direttore artistico di molti eventi dedicati alla storia e alla tradizione musicale di Napoli.

Luigi Rubiconti direttore artistico dell’evento dichiara: “Per questa prima edizione abbiamo deciso di premiare artisti che sono custodi dell’essere napoletani, personaggi che hanno portato nel mondo la tradizione musicale e artistica della nostra splendida Napoli. Ecco, è questa l’immagine che vogliamo premiare e riconoscere quella che appartiene veramente a Napoli e ai napoletani“.

La serata evento si concluderà con il concerto della “swing orchestra” di Lello Pugliese.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie