sabato, Febbraio 24, 2024

Aktis Acquachiara, vittoria per 9-8 contro l’Olympic Roma: partenopei non più ultimi

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Aktis Acquachiara: la squadra di coach Walter Fasano viola il Foro Italico, piega 9-8 e abbandona l’ultima piazza.

Esce alla distanza l’Aktis Acquachiara che, nell’incontro valevole per la ventunesima giornata del girone Sud del campionato di serie A2, supera 9-8 l’Olympic Roma al Foro Italico, centra la seconda vittoria consecutiva ed in virtù della contemporanea sconfitta casalinga rimediata dal Civitavecchia contro il Cus Palermo sorpassa la formazione laziale abbandonando l’ultimo posto in classifica. A decidere le sorti di un confronto nel quale gli ospiti mostrano grande maturità ed offrono l’ennesima dimostrazione del carattere di un gruppo che vuole lottare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita il break che la compagine in calottina scura opera al rientro delle due contendenti dopo l’intervallo lungo. Ad inizio ripresa Patti porta in vantaggio i capitolini dopo che i primi due parziali si erano conclusi sul 4-4 e quando l’inerzia del confronto sembrerebbe propendere nuovamente per i padroni di casa i giovani leoni biancoazzurri confezionano il loro capolavoro piazzando un devastante 4-0 grazie al quale arrivano all’ultimo intervallo sull’8-5.

Nel periodo conclusivo, dopo il botta e risposta tra Parisi e Matteo Aiello, i capitolini producono il massimo sforzo per provare a rientrare ma riescono solo a ridurre ad una lunghezza di svantaggio il margine di divario senza riuscire a completare la rimonta perché gli ospiti sono bravi a contenere le ultime avanzate e portano così a casa una meritata affermazione. Sabato prossimo Alvino e compagni torneranno in acqua alla Scandone per lo scontro diretto con l’NC Civitavecchia.

Al termine della partita un’entusiasta Walter Fasano commenta così la prova della squadra: ”Sono felicissimo perché al di là del risultato positivo, che allunga la striscia di risultati utili che avevo voglia di iniziare in questo rush finale del torneo, abbiamo interpretato un’ottima partita in fase difensiva. Siamo partiti male ma siamo stati bravi a riprendere la gara e a stare in partita per poi piazzare il break decisivo nel terzo quarto. In una piscina come il Foro Italico, contro una squadra attrezzata come l’Olympic Roma che ha tanti ottimi giocatori non può che fare piacere. Una squadra giovane che gioca così a viso aperto ed interpreta una fase difensiva eccellente non può che rendermi contentissimo. Continuiamo a lavorare per giocare su questi livelli perché ci interessano le ottime prestazioni che stiamo offrendo. Oggi usciamo da un campo difficilissimo con una bella vittoria, quindi siamo soddisfatti”.

OLYMPIC ROMA- AKTIS ACQUACHIARA ATI 2000 8-9 (Parziali: 3-2 1-2 1-4 3-1)

OLYMPIC ROMA: T. D’ascoli, D. Camposecco, R. Riccioli, B. Tarquini, J. Micciulla, T. Fabrucci, A. Castello 2, G. Capezzone De Joannon, M. Parisi 2, L. Fiorillo 2, T. Lo Re 1, F. Patti 1, F. Re. All. Fiorillo.

ACQUACHIARA ATI 2000: C. Alvino, P. Musacchio, G. Di Leva 1, N. Marinkovic 1, Fabio Angelone 1, A. Gargiulo, Francesco Angelone, M. Aiello 2, M. Gargiulo 1, D. De Gregorio 2, M. Rocchino 1, G. Giello, D. Chianese. All. Fasano.

Arbitri: Schiavo e Castagnola. Note: Usciti per limite di falli Patti (O) nel terzo tempo e Musacchio (A) nel quarto tempo. Ammonito il tecnico Fiorillo (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Olympic Roma 2/16 + un rigore e Acquachiara Ati 2000 5/16 + 2 rigori.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie