lunedì, Maggio 27, 2024

Abisso senza fine: Empoli Napoli 1-0

- Advertisement -

Notizie più lette

Gianmarco Giugliano
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore e giornalista.

Ai toscani basta un gol di Cerri al 4′ per battere un Calcio Napoli inesistente.

Le pochissime speranze di Europa per il Calcio Napoli passano per Empoli ma soprattutto da una reazione che dimostrerebbe almeno un minimo di dignità.
Calzona schiera Ostigard al posto di Rrhamani e preferisce Natan a Mazzocchi in non buone condizioni fisiche.
Bastano 4′ per capire che il Calcio Napoli non sarà presente neppure ad Empoli. Natan perde l’avversario sulla fascia e sul cross Cerri realizza l’1-0.
Ancora un gol che dimostra la pochissima attenzione di una squadra allo sbando.
L’intera partita vede un possesso palla stucchevole e senza soluzioni offensive. All’Empoli basta giocare in maniera scolastica per fermare gli svogliati ragazzi in maglia azzurra.
Nel primo tempo solo un passaggio di Osimhen a Caprile risulta come tiro in porta.
Nella ripresa addirittura nessun tiro in porta del Calcio Napoli che porta a casa un ridicolo 73% di possesso palla.
Decima sconfitta in campionato, difesa perforata anche dal peggiore attacco della Serie A, nessuna reazione  nessuna idea di gioca ed un solo sogno: quello di finire il campionato.
Per i tifosi azzurri c’è un’unica certezza: mancano ancora 5 partite prima di chiudere questo orrendo inferno dopo il paradiso dello scorso anno.
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie