22-10-20 | 18:13

Vomero: sequestrato un centro massaggi a “luci rosse”

Home Cronaca di Napoli Vomero: sequestrato un centro massaggi a “luci rosse”
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Vomero: sequestrato un centro massaggi a “luci rosse”. Era possibile prenotare gli appuntamenti tramite siti web. Due persone denunciate.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vomero hanno ricevuto una segnalazione secondo cui, attraverso alcuni siti web, era possibile prenotare degli appuntamenti con  massaggiatrici che, oltre al trattamento, offrivano prestazioni sessuali.

I poliziotti hanno individuato il locale all’esterno del quale hanno identificato due clienti che hanno confermato quanto riportato nei siti web e, una volta entrati, hanno sorpreso quattro persone di cui due individuate quali “gestori” del centro.

A.R., 39enne con precedenti di polizia, e una 43enne, entrambi napoletani, sono stati denunciati per sfruttamento della prostituzione mentre il locale è stato sottoposto a sequestro.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid 19, clamoroso a Colle Sannita: Asl smarrisce i tamponi fatti agli studenti del liceo

Covid 19 nel Sannio: Michele Iapozzuto (sindaco di Colle Sannita) ha comunicato che l’Asl ha smarrito i tamponi effettuati su alcuni studenti del locale...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 ottobre: 1.541 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 ottobre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.541 nuovi positivi su 12.001 tamponi effettuati. L'Unita' di crisi della...

Meteo Napoli, dal weekend torna la pioggia

Meteo Napoli: il caldo e le belle giornate di questo fine ottobre stanno per lasciare spazio al ritorno del maltempo. Da venerdì e nel weekend...

Covid 19 a Marano: morto un docente della scuola Siani

Covid 19: un docente della scuola Giancarlo Siani di Marano (ma residente a Villaricca) è deceduto in ospedale. Una triste notizia sconvolge la scuola Giancarlo...

L’Ospedale Pascale di Napoli tra i 50 migliori al mondo

Per la prima volta l'Ospedale Pascale entra nella classifica dei World's Best Hospitals stilata ogni anno da Newsweek. Al 40esimo posto nel mondo e al...