Scuole chiuse per allerta meteo Napoli domani 12 novembre

1973
Scuole chiuse per allerta meteo Napoli domani 12 novembre

Allerta meteo a Napoli: Scuole chiuse di ogni ordine e grado per allerta arancione comunicata dalla Protezione Civile per domani martedì 12 novembre.

Scuole chiuse domani martedì 12 novembre per allerta meteo arancione annunciata dalla Protezione Civile in riunione ancora in corso. Il sindaco Luigi de Magistris ha disposto la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. A breve firmerà l’ordinanza.

I parchi cittadini resteranno chiusi nell’intero arco di validità dell’allerta meteo.

Per quanto concerne le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, per prudenza l’Amministrazione Comunale si è espressa per la chiusura delle scuole per la giornata di domani martedì 12 novembre.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle 22 di oggi e fino alle 22 di domani. La criticità idrogeologica è gialla, di tipo localizzato. Si prevedono “venti forti di scirocco con raffiche forti o molto forti. Mare da agitato a molto agitato soprattutto al largo e lungo le coste esposte. Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale, puntualmente di moderata intensità, a partire dalla nottata”.

Il Comitato operativo comunale si è riunito immediatamente e per oltre tre ore ha esaminato gli aspetti tecnici della situazione decidendo che i parchi e i cimiteri cittadini restino chiusi. Anche le scuole chiuse domani in via prudenziale, alla luce della particolare forza dei venti nell’arco della giornata ed anche alla luce delle coincidenti previsioni meteo dei più seguiti siti del settore (come ad esempio CNR e Aeronautica militare).

L’amministrazione comunque raccomanda, inoltre, di seguire attentamente le norme comportamentali in caso di avviso di allerta meteo per forti raffiche di vento. Eccole nel dettaglio:

– Prestare attenzione in prossimità di alberi e strutture verticali per l’eventuale caduta di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature e, in ogni caso, segnalare l’eventuale stabilità precaria di tali elementi anche in situazioni ordinarie, dandone comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115;
– Assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento;
– Osservare particolare prudenza negli spostamenti limitandoli a quanto strettamente necessario.

Il Servizio Tecnico Scuole raccomanda, inoltre, ai dirigenti scolastici di non far frequentare in modo stanziale le aree esterne pertinenziali agli edifici scolastici con presenza di alberature e non utilizzare le attrezzature e le aree destinate ad attività ludiche all’aperto fino alla validità dell’allerta meteo.

A breve sul sito istituzionale l’ordinanza sindacale.