Scampia: scoperta una discarica a cielo aperto a ridosso della Villa Comunale

360
Scampia: scoperta una discarica a cielo aperto a ridosso della Villa Comunale

Cronaca di Napoli: sequestrata una discarica abusiva con amianto, pneumatici e mobili bruciati a ridosso dell’area verde di Scampia.

Ieri pomeriggio l’Unità operativa dei vigili urbani guidata dal capitano Ciro Colimoro ha scoperto e sequestrato un’area che faceva da vera e propria discarica a cielo aperto: l’area si trova a ridosso della Villa Comunale di Scampia (polmone verde dell’area nord di Napoli).

La Polizia Municipale ha fatto denuncia contro gli ignoti sversatori abusivi, che potrebbero essere non solo di Scampia ma provenienti anche dai Comuni che confinano con il quartiere.

Come riportato da “Il Mattino”, sono stati ritrovati amianto, pneumatici e mobili bruciati. Veleni che si trovavano in un’area di 8mila metri quadrati, separati solo da un esile muro da un luogo frequentato da bambini, sportivi, mamme, giovani e anziani, con grandi rischi per la salute dei cittadini.