Rione Sanità, ivoriano litiga con due donne per motivi di viabilità e finisce accoltellato

153
Cronaca di Napoli, metal detector su minori per i coltelli: 3 denunciati

Anche due minori nel branco che ha aggredito un 28enne originario della Costa d’Avorio che si trovava in sella alla sua bici nel rione Sanità a Napoli.

Rione Sanità | In bici litiga con due donne che, aiutate da due uomini, lo aggrediscono a schiaffi e coltellate: quattro le persone denunciate a Napoli. I fatti risalgono alla sera del 30 settembre scorso quando un ivoriano di 28 anni era in sella alla propria bici in via Arena alla Sanità. Lì ebbe un acceso diverbio per motivi di viabilità con due donne in scooter e, mentre l’alterco proseguiva, il figlio di una delle due, di passaggio in quel punto, intervenne in aiuto della madre aggredendo fisicamente il ragazzo. Al parapiglia generale si unì anche un amico del giovane, anch’egli in transito in via Arena alla Sanità, che accoltellò alla schiena l’ivoriano.

I fatti

Nella zuffa si unirono anche altri ragazzi che aggredirono lo sfortunato. Il giovane, però, riuscì a scappare chiedendo aiuto a un passante che lo accompagnò presso l’ospedale San Gennaro. Il 28enne fu poi trasferito al Cto dove fu ricoverato e dimesso il giorno dopo con una prognosi di 25 giorni. I carabinieri intervennero dopo la segnalazione dei medici del pronto soccorso e, grazie ad alcuni testimoni e alle telecamere cittadine, sono riusciti a identificare i quattro aggressori. Denunciati per lesioni aggravate una 38enne incensurata, il figlio 17enne già noto alle forze dell’ordine, una 55enne incensurata del quartiere stella e di un 15enne incensurato.