Posillipo, da sabato 23 maggio ZTL e divieto di sosta in via Ferdinando Russo e Marechiaro

221
Posillipo, da sabato 23 maggio ZTL e divieto di sosta in via Ferdinando Russo e Marechiaro

Da sabato 23 maggio sarà riattivata la Zona a Traffico Limitato in via Ferdinando Russo e via Marechiaro con un dispositivo che disciplina anche la sosta. Deroghe e come richiedere i permessi.

A partire da sabato 23 maggio sarà riattivata la Zona a Traffico Limitato in via Ferdinando Russo, una delle strade che da via Posillipo scendono verso il mare, con un dispositivo che disciplina anche la sosta.

Tutti i giorni dalle ore 7.00 alle ore 19.00 sarà vietato il transito veicolare, ad eccezione di:

– veicoli delle forze dell’ordine, di emergenza e degli enti erogatori di pubblici servizi nell’espletamento delle attività di loro competenza;

– veicoli dei residenti, riconoscibili dal libretto di circolazione o da un documento di identificazione;

– veicoli diretti alle aree di sosta poste fuori dalla sede stradale, riconoscibili da apposita attestazione a firma del proprietario delle suddette aree e vidimata dall’unità operativa Sicurezza Urbana della municipalità 1;

– mezzi adibiti al trasporto merci diretti alle attività situate all’interno della zona, che potranno transitare e fermarsi ‒ dalle 8.00 alle 10.00 e dalle 14.00 alle 16.00 ‒ per il tempo necessario alle operazioni di carico e scarico;

– veicoli destinati al trasporto di persone con limitate o impedite capacità motorie munite del prescritto contrassegno per la salita e la discesa del disabile motorio;

– veicoli di trasporto pubblico non di linea (taxi e NCC). Sul lato destro di via Ferdinando Russo (nella direzione da via Posillipo al mare) sarà inoltre vietata la sosta dalle ore 7.00 alle ore 19.00, tranne che per i veicoli dei residenti, riconoscibili dall’esposizione di una copia della carta di circolazione (coi dati sensibili opportunamente oscurati) che esibisca la targa del veicolo e la residenza; mentre sul lato opposto della via sarà in vigore il divieto di sosta permanente con rimozione coatta. L’intero dispositivo durerà fino al prossimo 20 settembre.Napoli, Ztl Marechiaro: coprono la targa, denunciati 7 professioni

ZTL MARECHIARO

dal 23 maggio al 20 settembre 2020, con attivazione del varco telematico, istituire:
– il divieto di transito veicolare per l’intera giornata (H24) in Via Marechiaro nel tratto tra Via Alfano e Piazzetta Marechiaro;dal 29 maggio al 28 giugno 2020, nei giorni festivi e prefestivi, con attivazione del varco telematico, istituire:
– il divieto di transito veicolare nella Zona a Traffico Limitato di Via Marechiaro, dalle ore 8:00 alle ore 19:00 nel tratto tra Via Coroglio e Via Alfano;
– il divieto di sosta dalle ore 8:00 alle ore 19:00 sul lato destro fra la confluenza di Discesa Coroglio e Via Alfano, nei tratti non in curva, eccetto i veicoli dei residenti, riconoscibili dal permesso rilasciato dall’ufficio ZTL competente o riconoscibili dall’esposizione della copia della carta di circolazione (con dati sensibili opportunamente oscurati) da cui si evince targa del veicolo e residenza;
– in Via Alfano il divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, dal civico 63 fino alla confluenza con Via Ricciardi;dal 29 giugno al 6 settembre 2020, tutti i giorni, con attivazione del varco telematico, istituire:
– il divieto di transito veicolare nella Zona a Traffico Limitato di Via Marechiaro, dalle ore 8:00 alle ore 19:00 nel tratto tra Via Coroglio e Via Alfano;
– il divieto di sosta dalle ore 8:00 alle ore 19:00 sul lato destro fra la confluenza di Discesa Coroglio e Via Alfano, nei tratti non in curva, eccetto i veicoli dei residenti, riconoscibili dal permesso rilasciato dall’ufficio ZTL competente o riconoscibili dall’esposizione della copia della carta di circolazione (con dati sensibili opportunamente oscurati) da cui si evince targa del veicolo e residenza;
– in Via Alfano il divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, dal civico 63 fino alla confluenza con Via Ricciardi.

In deroga ai divieti sono autorizzati al transito

1. veicoli associati al contrassegno di accesso alla ZTL “Marechiaro”, emesso dall’Ufficio rilascio contrassegni secondo le modalità indicate nel disciplinare, appartenenti alle seguenti categorie:
a) veicoli dei residenti autorizzati;
b) veicoli dei domiciliati autorizzati;
c) veicoli diretti ad aree di sosta private e pubbliche (i proprietari delle aree in questione devono presentare planimetria dei posti auto disponibili alla prima richiesta di permesso) previa comunicazione a mezzo mail al competente ufficio;
d) veicoli diretti ai garage ed alle aree di sosta private che si trovano all’interno della ZTL e fino all’esaurimento dei posti disponibili all’interno delle stesse: si fa obbligo al titolare dell’autorimessa e dell’area privata di sosta di trasmettere – entro le ore 24:00 di ogni giorno – all’ufficio contrassegni ZTL l’elenco dei veicoli parcheggiati nella struttura;
e) veicoli intestati ad Enti Pubblici Locali e veicoli delle Società controllate dal Comune di Napoli, individuati da evidenti simboli apposti sulla carrozzeria;
f) veicoli intestati a Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi;
g) veicoli con a bordo un medico con obbligo di visita domiciliare a pazienti residenti all’interno della ZTL;
h) veicoli che trasportano merce deperibile appositamente autorizzati;
i) veicoli che trasportano merci generiche, appositamente autorizzati, dalle ore 8:00 alle 10:00, e dalle ore 14:00 alle 16:00;2. autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti di tesserino di cui al D.M.LL.PP. 1176 del 08.06.79, regolarmente rilasciato dalla competente Autorità, per consentire la salita e la discesa del disabile motorio:
– per tali veicoli deve essere richiesta l’autorizzazione preventivamente utilizzando il modulo “H” appositamente predisposto e reperibile in questa pagina – allegando la documentazione richiesta;
– in caso di accesso non autorizzato sarà necessario comunicare l’avvenuto transito entro le 48 ore successive alla violazione al numero di fax 0815992921 o all’indirizzo email ztl@comune.napoli.it;
3. veicoli delle Forze dell’Ordine, di emergenza e di soccorso;
4. mezzi pubblici di linea e non di linea (bus, taxi, autovetture pubbliche a noleggio con conducente previa comunicazione all’Servizio Trasporto Pubblico).

Contrassegno per l’accesso alla ZTL

La richiesta dovrà essere trasmessa all’Ufficio ZTL Chiaia mediante posta elettronica, non con pec, all’indirizzo ztlmarechiaro@anm.it.

Uffici di Piazza Dante, 93 – III piano, presso la sede della Municipalità 2 e dell'”Ufficio per il Rilascio dei Contrassegni”, sito in Piazza Santa Caterina, 1 – I piano, presso la sede della Municipalità 1.