Napoli, Bagnoli: la nuova stazione del metrò avrà anche il wifi

758
Bagnoli Agnano Terme della metropolitana linea 2 di Napoli fermata rinnovata, più accessibile e connessa.

La stazione Bagnoli Agnano Terme della metropolitana linea 2  è stata rinnovata, più accessibile e connessa.

Gli interventi di riqualificazione della stazione della metropolitana linea 2 Bagnoli Agnano Terme sono stati realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Oggi è stato presentato il nuovo progetto al Presidente della Commissione Trasporti Regione Campania, Luca Cascone, da Matteo Primizia, Direttore Territoriale Produzione RFI Napoli, e Modestino Ferraro, Responsabile nazionale Servizi per le stazioni.

Innalzati i marciapiedi a 55 cm – lo standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani, per agevolare l’accesso ai treni – riqualificati i sottopassaggi e attivato un ascensore, che consente l’abbattimento delle barriere architettoniche, per l’accesso al primo binario. Inoltre, sono stati realizzati percorsi e mappe tattili per ciechi e ipovedenti.

Realizzate nuove pensiline in aggiunta a quelle esistenti, opportunamente rimodernate, e rinnovati gli impianti audio e video per l’informazione ai viaggiatori con l’installazione di nuovi altoparlanti e monitor ad alta visibilità.

Anche l’illuminazione è stata migliorata grazie all’uso di lampade a led di maggiore resa e durata e a più basso consumo energetico, mentre una nuova segnaletica fissa consente di orientarsi meglio per individuare i binari, le uscite e gli altri servizi in stazione.

Per disciplinare l’accesso sono stati installati tornelli di ultima generazione e, per consentire di essere costantemente aggiornati attraverso le app sui dispositivi mobili, anche con informazioni sul servizio ferroviario, è disponibile il servizio wi-fi station, che consente la connessione gratuita a internet.

(comunicato stampa RFI)