Mugnano di Napoli, uomo tenta suicidio lanciandosi dal terzo piano

1196
Tragedia a Portici, infarto in acqua: 47enne muore mentre fa il bagno

Mugnano di Napoli: l’uomo (operato per le fratture riportate) ha problemi economici ed è padre di due figli.

Gesto disperato a Mugnano di Napoli, dove un uomo ha tentato il suicidio lanciandosi dal terzo piano di un palazzo (dove risiede la madre). Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorritori del 118, che hanno trasportato l’uomo in codice rosso all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania. Come riferito da “Il Mattino”, l’uomo è stato operato ieri mattina all’ospedale San Giuliano per le gravi fratture riportate in varie parti del corpo. L’uomo non è stato ancora dichiarato fuori pericolo e resta quindi in prognosi riservata. Secondo i racconti di amici e conoscenti alle Forze dell’Ordine, alla base del gesto di quest’uomo (sposato e padre di due figli) vi sarebbero problematiche di carattere economico.