Linea 6: lunedì iniziano i lavori a Piazza del Plebiscito

944
Eventi Napoli: ecco cosa fare nel fine settimana del 19-20 gennaio

Con una nota il Comune di Napoli comunica che lunedi 24 inizieranno i lavori per la Linea 6 a Piazza del Plebiscito.

Aggiornamento in data 24 settembre – ore 12.00

Il progetto della linea 6 che parte oggi prevede 14 mesi di lavori per ultimare la camera di ventilazione sotterranea al servizio della stazione Chiaia. Non è prevista nessuna uscita del metrò a piazza del Plebiscito restano confermate le due uscita di piazza Santa Maria degli Angeli e a via Chiaia, altezza ponte. L’area del cantiere interesserà la parte destra della piazza, sul lato della Prefettura, in corrispondenza di piazzetta Carolina, fino all’altezza della prima statua equestre che si trova al centro. I lavori saranno all’interno dell’area pedonale, quindi non sulla strada in modo da rendere possibile la viabilità delle auto che scendono dal Monte di Dio. Il traffico potrà essere solo causato dai pesanti automezzi in entrata e uscita del cantiere.

Stanotte al via i lavori

 Linea 6: lunedì iniziano i lavori a Piazza del Plebiscito

Il Comune di Napoli comunica che nella notte tra il 24 e il 25 settembre inizieranno i lavori della linea 6 a Piazza del Plebiscito. Nello specifico verrà inizialmente installato il cantiere su un’area di 1800 metri quadrati. Prima si delimiteranno provvisoriamente le aree, poi verrà realizzata la recinzione definitiva che raggiungerà le dimensioni massime scritte in precedenza, a fronte dei 25 mila metri quadri totali della piazza. I lavori riguardano le opere connesse con la realizzazione della ultima camera di ventilazione della linea 6. Alla fine dei lavori verrà ripristinato in toto lo stato dei luoghi, compreso calpestio e disegno della piazza.

Ecco la nota del Comune con cui si comunica l’inizio dei lavori.

 Linea 6: lunedì iniziano i lavori a Piazza del Plebiscito

“L’opera è costituita da un pozzo verticale  eseguito riutilizzando le opere esistenti realizzate in ambito LTR90  e un cunicolo orizzontale di diametro pari a circa 3 metri di collegamento alla galleria di linea. Lungo quest’ultima già sono in corso le opere di esecuzione del preimbocco al futuro collegamento”.