Detenuto accusato di omicidio evade dal carcere di Poggioreale usando un lenzuolo (Video)

192
Detenuto accusato di omicidio evade dal carcere di Poggioreale

Si tratta della prima evasione dal carcere di Poggioreale in cento anni: l’uomo è un 32enne polacco in cella per omicidio aggravato.

Detenuto accusato di omicidio evade dal carcere di PoggiorealeIn carcere per omicidio è evaso da Poggioreale, usando un lenzuolo. La prima evasione dal carcere borbonico in 100 anni. L’evaso è Robert Lisowski, 32enne polacco in cella per omicidio aggravato. Era insieme a circa altri 300 detenuti, partecipava alla messa domenicale, si è allontanato dalla funzione prima che terminasse, e usando una corda fatta con lenzuola ha scavalcato il muro di cinta. La polizia ha diffuso un identikit e sono scattate subito le ricerche.

E’ la prima evasione dal carcere, una solida struttura borbonica, in 100 anni, conferma Donato Capece, segretario del sindacato di polizia penitenziaria Sappe, ma che oltre a essere clamorosa, suona come “una beffa”, perché “da tempo avevamo avvertito del rischio evasione”: ci sono 2300 detenuti, quando la capienza massima è di 1400, e 760 unità a servizio operativo nell’arco delle 24 ore, ovvero 70 per ogni turno. Quindi un carcere “sovraffollato” con “carenza di agenti penitenziari”.