Colpito da un gabbiano mentre è in moto: 47enne di Lusciano cade e muore

257
Colpito da un gabbiano mentre è in moto: 47enne di Lusciano cade e muore

Cronaca di Caserta: tragico incidente stradale sull’Asse mediano tra Aversa e Teverola, dove un 47enne centauro è caduto dopo essere stato travolto da un gabbiano.

Tragico e incredibile incidente stradale sulla strada provinciale 335, zona dell’Asse mediano tra Aversa e Teverola, dove un 47enne motociclista di Lusciano ha perso la vita. Come riportato da “Il Mattino”, fatale per lo sfortunato Nicola Nacchia è stato l’impatto con un gabbiano, che lo ha colpito sul casco.

L’uomo ha quindi perso il controllo della moto e si è schiantato sull’asfalto. Immediato l’intervento del 118, ma per la vittima che era ancora in vita, non c’è stato niente da fare: il 47enne è deceduto poco dopo l’incidente presso l‘ospedale Moscati di Aversa.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del nosocomio aversano, che alla fine si sono dovuti arrendere a causa delle gravi ferite.

Questo è quanto si è appreso dalla ricostruzione della dinamica dell’incidente fatta dai Carabinieri. A riferirlo è l’avvocato Maria Consiglia Conte, nominata dalla famiglia dello sfortunato centauro, quale legale di fiducia. Nicola Nacchia, molto conosciuto in città, lavorava come radiotecnico presso il centro assistenza Urmet a Lusciano. L‘autopsia della salma si terrà oggi presso il centro di medicina legale del Policlinico di Napoli.