28-11-20 | 02:17

Tredicenne sparita ad Avellino, ritrovata ubriaca su una panchina

Home Cronaca di Avellino Tredicenne sparita ad Avellino, ritrovata ubriaca su una panchina
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

La ragazzina e’ stata ritrovata ubriaca su una panchina della centrale piazza Liberta’ dalle forze dell’ordine. Aveva fatto perdere le sue tracce alla famiglia e agli amici.

E’ stata ritrovata ubriaca su una panchina di piazza Liberta’, ad Avellino, la tredicenne sparita per alcune ore la scorsa notte. Si sarebbe dovuta far trovare, dopo la classica uscita con un’amica, alle 11 nei pressi del Palazzo di Giustizia del capoluogo irpino. Ma non e’ mai arrivata. E la prima a far scattare l’allarme e’ stata proprio l’altra ragazzina, visibilmente spaventata e incapace di mettersi in contatto con l’amica da ore.

In quel momento, la madre ha chiamato il 113 e sono partite le ricerche. Che, fortunatamente, intorno alle 3 di notte, hanno dato i frutti sperati, facendo ritrovare la ragazza. Che, pero’, era riversa ubriaca su una panchina, visibilmente in stato di ebbrezza. Nelle ricerche si e’ rivelato fondamentale l’aiuto di due suoi amici, che hanno raccontato di averla lasciata sola dopo essersi spaventati per le sue condizioni, in seguito al pomeriggio trascorso insieme. Entrambi sono stati interrogati in Questura e poi rilasciati.

Tredicenne sparita ad Avellino, ritrovata ubriaca su una panchina

La 13enne ritrovata ubriaca su una panchina è stata, infine, trasportata di corsa all’ospedale «San Giuseppe Moscati» per tutti gli accertamenti e le cure del caso. Fortunatamente tutta la vicenda ha avuto modo di concludersi come una bravata. E la ragazzina e’ ritornata a casa tra le braccia di una spaventata quanto sollevata madre.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Un Posto al Sole trame: Niko prenderà le pillole di Leonardo?

Un Posto al Sole trame. La parabola discendente di Niko continua, il ragazzo arriverà a provare le pillole offerte da Leonardo? Arrivano le ultime anticipazioni...

Teatro San Carlo, la ‘Cavalleria Rusticana’ debutta sul web

Il Teatro San Carlo inaugura la Stagione sul web con Cavalleria Rusticana espressamente concepita per Facebook. Elina Garanča e Jonas Kaufmann per la prima...

Geotermia, ‘Geogrid’ il progetto Made in Campania sarà sperimentato a Dubai

Davide Capuano, R&D Specialist di Graded: Il progetto ha suscitato molto interesse durante la presentazione alla Fiera WETEX nell’Ottobre del 2019 e sarà...

Mariano Rigillo: Occorre far parlare soprattutto gli attori e i lavoratori

Mariano Rigillo, attore, regista e direttore della Scuola del Teatro Stabile di Napoli, esprime il suo avvilimento per le restrizioni prescritte ai teatri. Il tragico stop...

Monte di Procida, una campagna social per sostenere le attività

Per tutelare, incoraggiare e sostenere le attività, il Comune di Monte di Procida ha pensato di realizzare la campagna di promozione social #IoMangioMontese. L’emergenza sanitaria...