lunedì, Luglio 15, 2024

Torre del Greco, rapina e lesioni all’alba: 4 arresti

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: i quattro sono ritenuti responsabili di rapina e lesioni personali ai danni di vari passanti.

Quattro uomini sono stati arrestati perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di rapina e lesioni personali in concorso, dopo che l’anno scorso avevano rapinato all’alba alcuni passanti portando via loro denaro e cellulari.

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura, è stato eseguito dai Carabinieri della compagnia di Torre del Greco. Come riporta “Il Mattino”, dalle indagini è emerso che tre indagati si sono resi responsabili di due episodi avvenuti a Torre del Greco e di un terzo a Torre Annunziata.Torre del Greco, rapina e lesioni all’alba: 4 arresti Il 12 novembre 2017, secondo l’accusa, nella città corallina portarono via cellulare e denaro ad un 42enne, procurandogli ferite guaribili in quattro giorni. Nella stessa città e nella stessa giornata, avrebbero rapinato di soldi e cellulare un 55enne che, a seguito di aggressione, riportò nove giorni di prognosi. Sempre il 12 novembre (stavolta a Torre Annunziata), i tre avrebbero aggredito e rubato denaro ad un 59enne: l’uomo riportò ferite guaribili in un mese.

Per tali rapine, nel dicembre 2017 un quarto uomo fu già raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora, a seguito delle indagini, quest’ultimo è stato ritenuto responsabile di un’ulteriore rapina, insieme a due complici non ancora identificati, avvenuta a Torre del Greco il 26 novembre 2017. In quella circostanza fu aggredito un 51enne, che riportò lievi lesioni durante la rapina suo cellulare.

I presunti responsabili sono stati identificati grazie ai sistemi di videosorveglianza e sulla base di indizi trovati nel corso di perquisizioni domiciliari.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie