venerdì, Dicembre 3, 2021

Torna la Casa del Sorriso per ospitare i familiari dei degenti ospedalieri fuori sede

- Advertisement -

Notizie più lette

Giuseppe Giorgio
Caporedattore, giornalista professionista, cura la pagina degli spettacoli e di enogastronomia

“La Casa del Sorriso” sabato 16 presenterà un evento di straordinario dedicato alla rinascita dell’unica struttura nel meridione d’Italia destinata all’accoglienza dei familiari dei degenti ospedalieri gravi fuori sede.

Importante appuntamento per sabato 16 ottobre alle ore 11, quando, con lo slogan Riaffaciamoci alla vita, “La Casa del Sorriso” presenterà le sue ultime grandi novità. Per tutti, un evento di straordinario rilievo umano interamente dedicato alla rinascita dell’unica struttura nel meridione d’Italia destinata all’accoglienza dei familiari dei degenti ospedalieri gravi fuori sede.

Con lo scopo di rendere pubbliche alcune significative iniziative, tra cui la disponibilità degli spazi all’aperto  per l’organizzazione di feste ed eventi  a soci e non, la manifestazione servirà pure per ringraziare la sezione “Lions Club” di Napoli per la donazione in beni materiali destinati alla manutenzione e alla fruibilità degli spazi della struttura.

Tra i partecipanti è prevista la presenza del neo sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi e del professore Paolo Ascierto, socio della Fondazione, che intratterrà i presenti sui risultati delle ultime ricerche relative al Covid 19. Ancora, una delle sette stanze del centro di accoglienza la “Casa del Sorriso” sarà intestata al fratello prematuramente scomparso dell’ex campione di pugilato Patrizio Oliva testimonial della Casa.

Presente all’evento l’ex campione olimpico, europeo e del mondo dei superleggeri, da tutti ricordato come lo “sparviero” assisterà pure all’intervento del Vescovo Ausiliare di Napoli, Francesco Beneduce.

Lo stesso che riserverà il suo ringraziamento e la sua benedizione a tutto il direttivo da sempre impegnato per la struttura donata dall’Ordine Gesuita. A completare la manifestazione anche le canzoni di una guest star come Monica Sarnelli e le nuove sonorità di Luca Gianì.

Tra gli altri, con i loro omaggi per i presenti, a partecipare all’incontro saranno pure l’artista Paola Capriotti insieme alla digital artist Mila Maraniello e a Marco Barone, Lucia Vecchiarelli,  Stelvio Gambardella e il rappresentante della  cartoleria Papiria.

Per la parte istituzionale a prendere la parola saranno il presidente del Direttivo della Casa, il dottor Dario Gianì e Paola Capriotti, vera anima della manifestazione che presenterà pure la sua opera intitolata “Riaffacciamoci alla vita”.

Guerriera inarrestabile per la personale lotta contro il male del secolo e artista di razza, la scultrice e ceramista Capriotti  con le sue opere ha donato un ulteriore valore agli spazi della casa trovando in Gianluca Mormile e Federica  Marigliano un prezioso supporto.

Curato dal critico d’arte e socia Deborah Di Bernardo, l’evento di sabato, senza dimenticare il brindisi finale e il momento di convivialità con alcune specialità, tra cui quelle della Onlus “Monelli tra i fornelli” – “La cucineria di Nisida”, rappresenterà un nuovo punto a favore per chi, come i fautori della “Casa del Sorriso”, pensano soprattutto al prossimo e alle necessità di chi ha bisogno di aiuto e sostegno.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie