Stasera in tv venerdì 24 maggio: C’è ancora domani

0
582
Stasera in tv venerdì 24 maggio: C'è ancora domani

Ecco la guida dei film in tv in onda sui principali canali in prima serata stasera in tv venerdì 24 maggio. Scopri in anticipo i titoli in programma.

A seguire anticipazioni e la guida dei film di stasera in tv con le pellicole trasmesse sui principali canali in prima serata stasera in tv venerdì 24 maggio Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in tv.

Perfect Days – 21:15 Sky Cinema

Apocalypse Now – 21:00 Iris

Bloodshot – 21:20 Italia 1

La furia di un uomo – Wrath of Man – 21:20 Rai 4

La magnifica preda – 21:10 Rai Movie

Ritratto della giovane in fiamme – 21:20 Cielo

A un metro da te – 21:00 Sky Family

C’è ancora domani – 21:15 Sky Cult

  • Genere: Drammatico
  • Uscita: 2023
  • Nazionalità: Italia
  • Regista: Paola Cortellesi
  • Cast: Paola Cortellesi, Valerio Mastandrea

TRAMA

C’è ancora domani è un film del 2023 scritto, diretto e interpretato da Paola Cortellesi, al suo esordio come regista.

Il film è stato presentato alla 18ª edizione della Festa del Cinema di Roma in concorso nella categoria “Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani”, ottenendo due premi, tra cui il premio speciale della giuria e una menzione speciale come miglior opera prima. È stato poi premiato come Film dell’anno ai Nastri d’argento del 2024. La pellicola ha ottenuto 19 candidature ai David di Donatello, risultando l’opera d’esordio con il più alto numero di candidature nella storia del riconoscimento; nell’occasione, ha quindi vinto sei premi.[6]

La pellicola è stata un successo al botteghino, venendo apprezzata dalla critica italiana ed estera per la regia e le prove recitative degli attori, oltre che per le tematiche affrontate legate alla cultura patriarcale, alla violenza di genere e ai diritti delle donne.

Nella Roma della seconda metà degli anni Quaranta, Delia riveste esclusivamente i ruoli di moglie e madre, mentre il marito Ivano è il capofamiglia. Il fidanzamento della primogenita, con un ragazzo proveniente dal ceto borghese, crea fermento in famiglia. Delia nonostante abbia accettato per sé la vita che le è toccata, aspira a un matrimonio con un buon partito per sua figlia. Quando Delia riceve una misteriosa lettera, la donna è determinata a rovesciare i ruoli prestabiliti e riesce finalmente a immaginare un futuro migliore, non soltanto per sé stessa.