23-09-20 | 02:01

Somma Vesuviana, scoperta centrale di documenti falsi: un arresto

Cronaca di Napoli Somma Vesuviana, scoperta centrale di documenti falsi: un arresto
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Una vera e propria centrale di documenti falsi è stata scoperta dai carabinieri a Somma Vesuviana nel garage di un 64enne del luogo.

Una ‘centrale’ di passaporti contraffatti e altri documenti di identità è stata scoperta in un garage a Somma Vesuviana (Napoli) dai carabinieri che hanno anche arrestato un 64enne per possesso e produzione di documenti falsi. Un centinaio i passaporti sequestrati dai militari, alcuni dei quali già intestati a persone italiane e straniere.

I carabinieri hanno anche sequestrato 31 macchinari utilizzati per la realizzazione dei documenti contraffatti e 16 cliché metallici con l’emblema dello Stato italiano. La scoperta è avvenuta dopo che i militari avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione dell’uomo, nel cui garage, di circa 300 metri quadrati, hanno poi trovato la centrale dei documenti falsi, nella quale hanno sequestrato anche numerose card in plastica probabilmente destinate alla stampa di badge e carte di identità di nuova generazione.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne, Maria De Filippi fa uscire Facundo: “Te ne devi andare”

Uomini e Donne, Maria De Filippi nella puntata di ieri, martedì 22 settembre, è stata costretta a cacciare dallo studio Facundo. Il corteggiatore temporeggiava...

Un Posto al Sole, spoliler: Serena è incinta, ma di chi?

Un Posto al Sole, anticipazioni. Serena è incinta, ma chi è il padre? Inizialmente siamo portati a pensare che sia Leonardo, ma sarà davvero...

Guida stasera in tv mercoledì 23 settembre: “Ocean’s Eleven” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata mercoledì 23 settembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 settembre: 156 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 156 nuovi positivi su 4.310 tamponi effettuati. In Campania 156 positivi...