domenica, Gennaio 17, 2021

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata

- Advertisement -

Notizie più lette

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore e giornalista.

Finisce 1-1: al vantaggio di Mertens nel primo tempo risponde Martins Indi nella ripresa. Ospina para un rigore

- Advertisement -

Partita fondamentale per il cammino del Calcio Napoli in Europa League: la trasferta in Olanda contro l’AZ può dare agli azzurri la matematica qualificazione ai sedicesimi di finale oppure rimandare tutto all’ultima partita contro gli spagnoli della Real Sociedad. Gli olandesi, però, soprattutto dopo la vittoria al San Paolo, sono un avversario molto temibile ed in piena corsa per il passaggio del turno.

Gattuso opta per un turn over limitato riproponendo il 4 3 3 che tanto bene ha fatto contro la Roma: in assenza di Osimhen, questo modulo sembra il più adatto.

Le formazioni:

Napoli (4-3-3): Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Fabian, Zielinski, Bakayoko; Politano, Insigne, Mertens.

AZ (4-3-3): Bizout, Sugawara, Hatzidiakos, Martins Indi, Wijndal, Midtsjo, De wit, Koopmeiners, Stengs, Gudmundsson, Aboukhlal.

La cronaca:

Dopo 10 secondi  AZ vicino al gol: Koopmeiners, servito da un lancio lungo, tira su Ospina che devia in angolo.

Al 5’ il vantaggio del Calcio Napoli con Mertens

Bellissima azione sulla destra con Politano, Di Lorenzo e Fabian Ruiz. Cross basso di Di Lorenzo sul quale, centralmente, si avventa Mertens depositando in rete. 0-1.

Al 14’ ci prova ancora Mertens. Il tiro a volo termina alto sulla traversa.

Pericolosissimo l’AZ al 19’ con Aboukhlal. Buon tiro ma Ospina compie un’ottima parata distendendoli sulla sua sinistra.

Gli azzurri cercano di tenere ritmi bassi per poi colpire in contropiede. Dall’altra parte gli olandesi sono però bravi ad uscire dal pressing offensivo ed a proporsi velocemente.

Al 25’ su calcio d’angolo di Ghoulam, Di Lorenzo colpisce di testa. La palla finisce di poco a lato. Per pochissimo non arriva Mertens.

Ultime due occasione del primo tempo ancora da azione d’angolo. La prima per l’AZ. Hatzidiakos manda alto di testa. Un minuto dopo al 45’ ci prova Mertens ma il portiere riesce a deviare.

Dati assolutamente alla pari alla fine dei primi 45’. Due tiri in porta a testa e possesso palla 51 a 49 per gli azzurri.

Ad inizio ripresa è l’AZ che cerca di fare la partita ma il Calcio Napoli prova a ripartire in contropiede.

Al 52’ grande occasione per Stengs che calcia alto da buona posizione.

Pareggio dell’AZ al 53’ su azione di calcio d’angolo. 1-1

E’ Martins Indi a deviare in rete dopo un tiro in piena area di rigore. Dormita della difesa.

Ancora gli olandesi al 55’ con un tiro che Ospina para centralmente.

Meritato pari olandese: l’AZ ha costretto nei primi minuti il Calcio Napoli a difendersi subendo la velocità ed il pressing avversario.

Fuori Fabian Ruiz per Elmas.

Rigore per l’AZ al 58’: Bakajoko atterra l’avversario in area dopo l’ennesima bella azione in velocità.

Dal dischetto grande parata di Ospina sul capitano olandese.

Gattuso inserisce Petagna e Lozano per Zielinsky e Politano.

Ancora un cambio per Gattuso al 65’: dentro Demme per Mertens e Mario Rui per Ghoulam. Spesi tutti i cambi per il Calcio Napoli.

Al 71’ finalmente un tiro del Calcio Napoli con Insigne. Centrale è facilmente parato del portiere.

Clamorosa occasione per Petagna al 75’. Cross di Mario rui per l’attaccante che solo, di testa, manda il pallone a lato. Incredibile errore!

Ancora all’81’ una grande occasione per Lozano in grande vantaggio sull’avversario e sul portiere che, però, riesce a toccargli il pallone.

All’85’ gran palla di Insigne per Petagna che defilato cerca il palo lontano. La palla finisce di pochissimo a lato.

La partita finisce con un giusto risultato di parità ma, vedendo le due occasioni clamorose avute nel finale con Petagna e Lozano, il Calcio Napoli deve fare il “mea culpa” per non aver portato a casa il risultato.

Pareggio anche nell’altra gara del girone tra Real Sociedad e Rijeka. Ora la classifica vede il Calcio Napoli in testa con 10 punti. Real Sociedad e AZ al secondo posto con 8 mentre il Rijeka chiude con 1 punto.

Basterà un pareggio per assicurarsi la qualificazione in casa contro gli spagnoli.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie