La Tenda Onlus e Loro di Napoli insieme per i bambini del Rione Sanità

1976

“In Fila Indiana” è un progetto ideato da La Tenda Onlus e L’Associazione Loro di Napoli in programma dal 21 giugno al 31 luglio dedicato ai bambini/ragazzi del Rione Sanità e prevede percorsi alla scoperta della millenaria storia di Napoli.

di Antonella Amato – “In Fila Indiana” è la rassegna organizzata da La Tenda Onlus in sinergia con l’Associazione Loro di Napoli. Il progetto è stato ideato dalla Dr.ssa Titty De Marco, Responsabile dell’Area Minori e Famiglie del Centro La Tenda Onlus che svolge attività di recupero per conto dell’Assessorato delle Politiche Sociali del Comune di Napoli. È un’Associazione di volontariato che opera nel quartiere Sanita’ di Napoli, rione che negli ultimi tempi si impegna per riscattare una rinascita sociale con una rivalutazione dei propri luoghi attraverso le coscienze delle persone che vivono e lavorano nel quartiere. La Tenda Onlus accoglie e sostiene i nuovi poveri, i bimbi e i ragazzi che assolutamente vanno sottratti dalla strada. E’ per questo motivo che da 3 anni segue il progetto di un laboratorio esterno denominato  “turisti in città” con lo scopo di portare i minori alla scoperta delle bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro territorio. “Non abbiamo grosse cifre in cassa” – hanno dichiarato dalla sede del Quartiere Sanità – “riusciamo però a fare i biglietti per i mezzi pubblici educando così i nostri ragazzi agli orari delle fermate nonché alle regole del senso civico che dovranno adottare. Siamo 6 operatori per 40 minori, un piccolo esercito di bambini che vanno dai 7 ai 12 anni e che le famiglie ci affidano volentieri. Sono tutti volontari locali ma ospitiamo anche coloro che si offrono di venire a Napoli dove la dottrina del volontariato ha radici molto più profonde. Infatti il ministero della Difesa ci ha inviato un campione della squadra della Polizia di Stato quale ambasciatore di discipline sportive che si presterà come istruttore di scherma per i nostri piccoli ospiti”.  “Questo programma” – ha spiegato la Dr.ssa De Marco si è ispirato alle iniziative ed ai luoghi proposti dall’Associazione Loro di Napoli e lo abbiamo adattato ai piccoli partecipanti che possono apprendere dagli operatori, con un linguaggio semplice, la storia del sito visitato. “L’Associazione Loro di Napoli – Eventi & Cultura , – dichiara Carmine Allocca – “che ho il piacere di rappresentare, organizza tante iniziative tra cui  ‘turisti nella propria città’ con visite guidate alla scoperta ed alla valorizzazione delle tradizioni, dei luoghi di interesse artistico, storico e culturale della Regione Campania con particolare interesse alla città di Napoli. Naturalmente siamo molto onorati ed abbiamo accolto con entusiasmo l’invito per la realizzazione del progetto. Rimbocchiamoci le maniche e diamo l’opportunità a questi bambini di fare delle gite culturali in quei luoghi della nostra città a volte solo visti al telegiornale o nei documentari, se loro ignorano è giusto che le istituzioni preposte facciano da apripista, è giusto che la Dr.ssa Titti De Marco, con i suoi meriti, tiri su le reti e raccolga il frutto del suo lavoro. – conclude Carmine Allocca. Il programma “In Fila Indiana” prevede 5 percorsi nella millenaria storia di Napoli, 5 giornate guidate da professioniste abilitate dalla Regione Campania che abitualmente collaborano con Loro di Napoli e che hanno subito sorriso e strizzato l’occhio all’iniziativa. L’itinerario partirà il prossimo 21 giugno e si protrarrà fino alla fine di luglio. Una rassegna che auspica sinergie diversificate tra La Tenda Onlus e altre forze sociali che operano sul territorio con fervore nel mondo del volontariato culturale.

Ecco il calendario per i piccoli  “turisti in città”

  • Passeggiata storica nella Villa Comunale di Napoli e visita al Museo Pignatelli Cortes
  • Mattinata al Complesso della S.S. Annunziata a Forcella e Ruota degli Esposti .
  • Tra clorofilla e mare – sopralluogo al Parco Archeologico delle Antiche Terme Romane di Baia .
  • La storia di Napoli passa anche per il Palazzo Serra di Cassano, per il Monte Echia fino alle terrazze di Castel dell’Ovo .
  • La mitologica Grotta di Seiano e il Parco Archeologico di Pausilypon

Si ringraziano vivamente per la disponibilità le guide turistiche :

Dott.ssa Francesca Guadagno, Dott.ssa Alessandra Nuzzi, Dott.ssa Donatella Ciano, Dott.ssa Simona Pollio, Dott.ssa Caterina De Vivo, nonché il Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus per la gentile concessione del Sito.

Per info e contatti :

Pagina Facebook Centro La Tenda Educativa Territoriale

Via Sanita’ 95, 80100 Napoli , Tel. 0815441415