martedì, Agosto 9, 2022

Serie A2 femminile di pallanuoto: domani gara 1 della finale play-off per la Napoli Nuoto

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

La Napoli Nuoto di Barbara Damiani verso le partite più importanti della stagione: domenica 3 luglio (ore 20) gara 1 della finale play-off al Pala Trincone contro Rapallo.

Domenica (ore 20) al Pala Trincone di Monterusciello arriva la Pallanuoto Rapallo per gara-1 della finale play-off per la promozione in serie A1. La Napoli Nuoto si è preparata in queste due settimane nell’attesa di conoscere l’avversaria per l’ultimo atto della stagione. Le liguri hanno avuto la meglio nella semifinale contro Cosenza.

Ormai quello che dovevamo fare dal punto di vista della preparazione fisica è stato fatto e le ragazze stanno bene – ha affermato Barbara Damiani, tecnico delle flegree -. Quello che deve fare la differenza è la concentrazione e la voglia di portare a casa un risultato positivo. Rapallo è un gruppo giovane, ben affiatato e ben allenato, sarà un avversario duro da battere”.

La compagine ligure ha concluso al secondo posto nel girone nord alle spalle di Bologna. Nelle diciotto gare disputate ne ha vinte tredici, ne ha perse due (entrambe contro la capolista) e ne ha pareggiate tre. Ha realizzato 214 reti e ne ha subite 124, formazione quindi che in difesa sa ben gestire le azioni degli avversari.

Abbiamo cercato di curare gli aspetti tattici e le situazioni di superiorità ed inferiorità numerica in questi giorni – continua l’allenatrice delle azzurre –. Il fatto di aver riposato in queste due settimane? Spero che sia stato un bene per noi anche se ho mantenuto alto la tensione e il ritmo nel gruppo”. La finale si deciderà al meglio delle tre partite. E’ fondamentale per la Napoli Nuoto riuscire a vincere il match di questa domenica per, poi, tentare il blitz giovedì in gara-2 e chiudere così i giochi. In caso negativo, poi, si deciderà tutto in gara-3 domenica 10 luglio sempre al Pala Trincone di Monterusciello.

Abbiamo spostato l’orario alle 20 di sera perché ci auguriamo di avere un maggior numero di tifosi che ci possano sostenere durante questa partita così importante per noi che può regalare un risultato storico alla Napoli Nuoto”, ha concluso Barbara Damiani.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie