lunedì, Maggio 20, 2024

Scuole in Campania: in Penisola Sorrentina si riparte lunedì 28 settembre

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Scuole in Campania: i sindaci delle città della Penisola Sorrentina hanno ufficializzato l’avvio dell’anno scolastico nella giornata di lunedì 28 settembre (“per procedere alla sanificazione dopo le elezioni”).

In Campania l’anno scolastico inizierà giovedì 24 settembre, ma ci sarà un’eccezione, rappresentata dalle sei città della Penisola Sorrentina (ovvero Massa Lubrense, Sorrento, Sant’Agnello, Piano di Sorrento, Meta e Vico Equense), nelle quali la prima campanella suonerà lunedì 28 settembre.

È quanto deciso dai sindaci dei sei comuni costieri, attraverso specifiche ordinanze, per garantire l’avvio dell’anno scolastico in condizioni di assoluta sicurezza e nel rispetto di tutte le norme di contenimento della diffusione del Covid 19.

A seguito delle operazioni di voto previste nei giorni 20 e 21 settembre – spiegano i primi cittadini di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, di Sorrento, Giuseppe Cuomo, di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani, di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, di Meta, Giuseppe Tito e di Vico Equense, Andrea Buonocore – si renderà necessario procedere alle operazioni di sanificazione di aule, uffici, palestre, mense, e tutte le altre aree di pertinenza scolastica. Comprendiamo gli eventuali disagi per le famiglie, a seguito di questo slittamento, ma la salute dei nostri ragazzi viene prima di tutto”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie