21-09-20 | 10:46

Scuole in Campania: in Penisola Sorrentina si riparte lunedì 28 settembre

Attualità Scuole in Campania: in Penisola Sorrentina si riparte lunedì 28 settembre
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttp://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Scuole in Campania: i sindaci delle città della Penisola Sorrentina hanno ufficializzato l’avvio dell’anno scolastico nella giornata di lunedì 28 settembre (“per procedere alla sanificazione dopo le elezioni”).

In Campania l’anno scolastico inizierà giovedì 24 settembre, ma ci sarà un’eccezione, rappresentata dalle sei città della Penisola Sorrentina (ovvero Massa Lubrense, Sorrento, Sant’Agnello, Piano di Sorrento, Meta e Vico Equense), nelle quali la prima campanella suonerà lunedì 28 settembre.

È quanto deciso dai sindaci dei sei comuni costieri, attraverso specifiche ordinanze, per garantire l’avvio dell’anno scolastico in condizioni di assoluta sicurezza e nel rispetto di tutte le norme di contenimento della diffusione del Covid 19.

A seguito delle operazioni di voto previste nei giorni 20 e 21 settembre – spiegano i primi cittadini di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, di Sorrento, Giuseppe Cuomo, di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani, di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, di Meta, Giuseppe Tito e di Vico Equense, Andrea Buonocore – si renderà necessario procedere alle operazioni di sanificazione di aule, uffici, palestre, mense, e tutte le altre aree di pertinenza scolastica. Comprendiamo gli eventuali disagi per le famiglie, a seguito di questo slittamento, ma la salute dei nostri ragazzi viene prima di tutto”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Sant’Antimo, 21enne ferito con sei colpi di pistola: è grave

Sant’Antimo: la scorsa notte un 21enne incensurato è stato ferito con sei colpi di pistola alle gambe. Il ragazzo è in coma farmacologico. Agguato la...

Pallanuoto maschile: Rari Nantes Salerno fuori dalla Coppa Italia a testa alta

Rari Nantes Salerno: la squadra di Matteo Citro eliminata dalla Coppa Italia dopo due sconfitte con Posillipo e Ortigia (partite giocate nella stessa giornata). La...

Napoli, blitz contro il traffico internazionale di stupefacenti: 14 arresti

Cronaca di Napoli: 14 arresti per traffico internazionale e spaccio di stupefacenti. Disposto il sequestro di beni mobili e immobili. È in corso, questa mattina,...

Pallanuoto al Borgo Marechiaro: i vincitori del torneo master maschile e femminile

Al Borgo Marechiaro si è concluso il Memorial Checco Mazza con le finali del torneo master maschile e femminile. Ecco i vincitori. Al Borgo Marechiaro...

ABC Napoli, lunedì 21 settembre mancherà l’acqua a Posillipo

ABC Napoli informa che per consentire un intervento di riparazione del manufatto fognario esistente lungo via Posillipo dovrà effettuare una serie di manovre sulla...