lunedì, Aprile 22, 2024

Al via il programma di eventi “Natività Vesuviana – XVIII edizione”

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Tutto è pronto per la XVIII edizione di “Natività Vesuviana… terra che produce bellezza” che andrà avanti per tutto il mese di dicembre. 

Sei Comuni, un cartellone ricco di eventi e un obiettivo condiviso: valorizzare e promuovere l’area vesuviana. Si parte il 2 dicembre con la XVIII edizione di “Natività Vesuviana… terra che produce bellezza”, il programma che accompagnerà i comuni di San Giorgio a Cremano, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Portici, San Sebastiano al Vesuvio e Volla per tutto il mese di dicembre, regalando appuntamenti all’insegna della cultura, dell’arte, della musica, della comicità, dell’enogastronomia.

Ad aprire la serie di iniziative sarà la Festa del pomodorino del Piennolo a San Sebastiano al Vesuvio il 2, 3 e 4 dicembre, presso piazza Belvedere. Dalla tradizione culinaria si passerà poi al “cuore” della tradizione natalizia partenopea, con la XXX Mostra d’arte presepialeIo presepio” a cura dell’omonima associazione “Io… presepio”. La mostra sarà visitabile a San Giorgio a Cremano, in villa Bruno, dall’8 dicembre al 6 gennaio. Si prosegue all’insegna dello spirito natalizio con i mercatini allestiti a Volla, presso la villetta di via Aldo Moro dal 10 al 19 dicembre.

Spazio alla musica con il concerto di Enzo Avitabile e i Bottari in programma il 17 dicembre a San Giorgio a Cremano, presso Piazza Carlo di Borbone. Atmosfere natalizie ma anche spensieratezza, con lo spettacolo comico con Lino D’Angiò, Alan De Luca e Amedeo Colella, che si esibiranno il 21 dicembre a Pollena Trocchia, piazza Donizetti. La rassegna proseguirà ancora a Pollena Trocchia, nella medesima location, il 22 dicembre con lo spettacolo dell’artista Iacentino e il 23 dicembre con la comicità di Rosalia Porcaro.

Tappa a Portici la sera del 29 dicembre, dove nella sala del Galoppatoio della Reggia di via Università andrà in scena la Traviata, a cura dell’associazione Luciano Pavarotti. La tappa finale della kermesse sarà a Massa di Somma, con la Festa del Vino al parco Meravilla, in viale delle Magnolie.

“Ringrazio i miei colleghi sindaci Gioacchino Madonna, Carlo Esposito, Vincenzo Cuomo, Giuseppe Panico e Giuliano Di Costanzo per aver voluto condividere questo importante percorso che rafforza i legami nell’area vesuviana proponendo un programma unitario di eventi che consentirà ai nostri concittadini di partecipare ad eventi di alta qualità non solo nel proprio Comune di residenza, ma anche in quelli limitrofi. – spiega Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano, città capofila del progetto.

Ringrazio anche la Regione Campania per aver messo a disposizione importanti risorse finanziarie per queste attività: solo grazie alla cooperazione tra le diverse istituzioni le nostre comunità potranno crescere sempre di più.”

La direzione artistica dell’evento è affidata al Dirigente alla cultura della Città di San Giorgio a Cremano, Michele M. Ippolito. Maggiori informazioni sugli eventi sono disponibili sui profili Facebook ed Instagram “Natività Vesuviana – XVIII edizione”. Il progetto è un intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020. Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.

Natività Vesuviana – XVIII edizione, il programma di eventi

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie