giovedì, Aprile 18, 2024

Ponticelli, ancora una bomba: madre e figlio feriti lievemente da schegge

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: ieri sera verso le 22 una bomba è esplosa in via Piscettaro (nel quartiere Ponticelli) procurando di nuovo paura tra i cittadini. Indaga la Polizia.

Paura a Ponticelli, quartiere di Napoli Est, per via dell’esplosione di una bomba in via Luigi Piscettaro, avvenuta ieri sera, martedì 28 settembre, verso le 22.

Una donna e il figlio di 14 anni, che al momento dell’esplosione si trovavano in casa, sono stati feriti dalle schegge di vetro di una vetrata andata in frantumi: per fortuna le loro condizioni non destano preoccupazione.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, con le indagini sono affidate al commissariato locale della Polizia di Stato e alla Squadra Mobile della Questura di Napoli. Stando alle prime ricostruzioni, nei paraggi del luogo in cui è avvenuta la deflagrazione abita un pregiudicato ritenuto esponente del clan De Micco.

Sta di fatto che ancora una volta il quartiere di Ponticelli è stato ancora una volta sconvolto da un’esplosione, con associazioni del territorio e il Comitato di liberazione dalla Camorra pronti a far sentire ancora una volta la propria voce di fronte alla malavita organizzata.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie