Pomigliano: ecco il Cartellone D’Estate 2023

0
821
Pomigliano: ecco il Cartellone D’Estate 2023

Pomigliano. Ecco il Cartellone D’Estate 2023: in programma 60 eventi per tutti i gusti fino al 30 settembre.

È iniziato lo scorso 21 giugno e terminerà il 30 settembre Pomigliano D’Estate il cartellone estivo dell’Amministrazione Russo a cura dell’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Pomigliano d’Arco.

Cartellone che propone nei mesi estivi nella città di Pomigliano d’Arco grandi eventi legati al Teatro, alla Musica, al Cinema, alla Letteratura e all’Intrattenimento, ma anche al Food.

Una kermesse che vanta circa 60 eventi che avranno luogo su tutto il territorio comunale dai rioni delle periferie al centro, dai parchi pubblici alle masserie storiche, in cui si alterneranno concerti, spettacoli teatrali, festival letterari e cinematografici, ma anche eventi dedicati anche al cibo locale.

Pomigliano D’Estate è stato reso possibile anche grazie alla partecipazione di associazioni, imprese ed artisti del territorio che hanno inteso sposare pienamente la visione culturale dell’amministrazione comunale, una sinergia, indispensabile per realizzare la kermesse, che porta linfa vitale alla cultura del territorio.

Davvero tanti e molteplici gli eventi in programma. Tra i tanti vanno sicuramente citati nell’ambito della minirassegna “Movida D’autore”, la prima di tre esposizioni di arte contemporanea, la mostra collettiva “Segno, disegno gesto” curata dalla Galleria Spazio Vitale con l’Associazione Arte Continua e che verrà inaugurata domani 29 giugno alle ore 19 in Piazza Mercato.

Da non perdere per il Teatro lo spettacolo “Eduard e Dio” con Giulio Scarpati ai “Giardino dei Miti”.

Spazio anche al buon cibo locale con “Sugo, cibo da strada in salsa vesuviana” dal 7 al 9 luglio su iniziativa dell’Assessorato al commercio e alle attività produttive in collaborazione con le associazioni di categoria dei commercianti di Confcommercio e Confesercenti, Aicast e Fit, con la fondazione Pomigliano Jazz in Campania e in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e che oltre alle degustazioni vedrà in scena tre spettacoli da non perdere.

l’anteprima di Pomigliano jazz con Marco Zurzolo e il suo nuovo spettacolo di The new showman venerdì 7 luglio, sabato 8 con lo spettacolo di Sal da Vinci e domenica 9 luglio con il concerto della Paisiello Swing Orchestra.

Attesissimo poi il concerto in Piazza Giovanni Leone del 25 luglio alle ore 21 con Al Bano.  Ed ovviamente dal 26 al 29 luglio nel Parco Giovanni Paolo II andranno in scena i concerti di Pomigliano Jazz in Campania.

Ma proprio in tema di musica “Pomigliano D’Estate” è partito davvero col botto, con il concerto che si è tenuto domenica scorsa di Enzo Gragnaniello nel Parco Giovanni Paolo II e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone.

“Siamo partiti davvero benissimo con Pomigliano d’Estate – sottolinea Giovanni Russo, assessore alla Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Pomigliano d’Arco – grazie al bellissimo concerto di Enzo Gragnaniello. Un evento a cui hanno preso parte tantissimi cittadini della nostra città e non solo. Erano in migliaia e per noi è stata una grande soddisfazione”.

“Questo – aggiunge Giovanni Russo – è stato il primo dei tanti eventi del cartello estivo che abbiamo voluto dedicare alla memoria di Frederick, il nostro concittadino ghanese ucciso barbaramente qualche giorno fa”.

“Il cartellone – ricorda l’Assessore alla Cultura – offre circa 60 eventi, uno in particolare con i finanziamenti di Città Metropolitana e che riguarda la cultura popolare e le espressioni artistiche di stampo vernacolare. Tutta la squadra ha lavorato duramente e ha lavorato molto bene per creare un cartellone di eventi che si basa sulla condivisione e sulla coprogettazione dove, ognuno, ha deciso di metterci la faccia”.

Insomma, è fitto il programma di iniziative, che si terranno fino al prossimo 30 settembre, con l’obiettivo di creare occasioni di scambio culturale ed intrattenimento di qualità per i cittadini pomiglianesi e per chiunque voglia apprezzare la bellezza e le iniziative offerte dalla Città.

Proprio nel mese di settembre all’interno cartellone sarà dato ampio spazio alla letteratura con FLIP – Festival della Letteratura indipendente Pomigliano d’arco che vedrà i più autorevoli autori, editori e critici letterari nell’ambito della letteratura indipendente europea a cura delle librerie “Wojtek”, “Mio Nonno è Michelangelo” e del blog Letterario “Una Banda di Cefali”.

“Ancora una volta proponiamo alla Città di Pomigliano e a tutti quelli che verranno qui durante l’estate – dichiara il Sindaco Lello Russo un calendario estivo ricco di eventi, a riprova di una comunità che si propone a livello locale e regionale con dinamismo e spirito di iniziativa”.

“Un lavoro sinergico che parte da lontano tra amministrazione, associazioni e fondazioni del territorio, che ci consente oggi di mettere in campo una proposta culturale con al centro le famiglie e cercando di cogliere tutte le esigenze di una comunità eterogena qual è la nostra”.