martedì, Agosto 16, 2022

Piazza Trieste e Trento, si finge maresciallo GdF per non pagare la multa: 50enne denunciato

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: un pregiudicato 50enne è stato denunciato dalla Polizia Municipale per essersi finto maresciallo della GdF pur di non pagare una multa per divieto di sosta.

Nel corso del proprio servizio di istituto in piazza Trieste e Trento, agenti della Polizia locale di Napoli appartenenti all’unità operativa Chiaia,, sono stati avvicinati da una persona che mostrando un tesserino con relativa placca della Guardia di Finanza con grado di maresciallo, come giustificazione della sosta vietata, chiedeva l’affido di un motoveicolo che era stato precedentemente rimosso.

Gli agenti insospettiti dall’atteggiamento del soggetto, hanno fatto una ulteriore verifica del tesserino e, avendo dubbi sulla originalità dello stesso, hanno accompagnato il soggetto presso gli uffici di Chiaia.

Da ulteriori controlli, l’uomo (50 anni) è risultato essere gravato da diversi precedenti penali, e attraverso la centrale operativa della GdF, si è appurato che il tesserino esibito era falso. Contattato il magistrato di turno, l’uomo è stato denunciato.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie