24-11-20 | 01:21

Paolo Sorrentino, ritorno a Napoli: nella città partenopea il set di È stata la mano di Dio

Home Cinema Paolo Sorrentino, ritorno a Napoli: nella città partenopea il set di È...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Paolo Sorrentino: ciak a Napoli per il film È stata la mano di Dio. Scena di festa per il Napoli di Maradona girata nei pressi delle Scale Massimo Troisi.

Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli per girare È stata la mano di Dio, un film Netflix prodotto da Freemantle Media Italia, che riporta il regista premio Oscar a girare nella sua città a vent’anni dal primo film, L’uomo in più.

In questi giorni, come riporta “Repubblica”, si sta girando a pochi passi dalle Scale Massimo Troisi (quelle della divertentissima scena di Scusate il ritardo con lo stesso Troisi e Lello Arena) la scena dei caroselli dei tifosi del Napoli in festa per Diego Armando Maradona, tra strade tinte d’azzurro, bandiere sventolanti, tifosi in festa e auto degli anni ’80, ovvero il periodo d’oro della squadra partenopea guidata da Dieguito.Paolo Sorrentino, ritorno a Napoli: nella città partenopea il set di È stata la mano di Dio Il cui gol di mano all’Inghilterra ai mondiali del 1986 ha ispirato il titolo del film. Lo stesso Pibe de oro, dopo quella memorabile partita in cui segnò anche uno dei gol più belli nella storia del calcio, dichiarò infatti che a colpire il pallone irregolarmente era stata la mano di Dio (come se quel gesto fosse stato un beffardo scherzo agli inglesi dopo la tragica guerra delle Falkland di qualche anno prima).

Quel Diego Armando Maradona che, come raccontato spesso dal 50enne regista, gli ha salvato la vita. Il regista aveva chiesto molte volte al padre di andare a vedere il Napoli in trasferta. Ma quella volta che gli diede finalmente il permesso per vedere Empoli-Napoli, i genitori andarono a trascorrere il fine settimana nella casa di montagna e lì persero la vita per un tragico incidente domestico. Senza dimenticare il ringraziamento al Pibe de oro nel ritirare l’Oscar per La grande bellezza nel 2014.

Prossimi ciak alla Galleria Umberto I e in piazza Plebiscito, altri pezzi della grande bellezza di Napoli a lui tanto cara.

Foto all’interno: “Repubblica”

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne spoiler, anticipazioni registrazione del 21 novembre

Uomini e Donne spoiler. Nell'ultima registrazione del 21 novembre le cose tra Riccardo Guarnieri e Roberta Di Padua si fanno più complicate. Anche per...

Disney+: Le migliori uscite di dicembre 2020

Disney+. Ecco la lista delle migliori uscite, tra film e serie tv originali o meno, del canale di streaming per il mese di dicembre...

De Lise (commercialisti): giovani revisori, percorso negli Enti locali nuovamente in salita

“Il percorso per gli aspiranti giovani revisori degli Enti locali diventa sempre più restrittivo e in salita. Riteniamo condivisibile l’impronta professionalizzante, contenuta nella Relazione...

Eav, caos nuovi orari Circum e Cumana: stop treni dalle 20 di sera

A partire da oggi 23 novembre e fino al 20 dicembre tutte le linee Eav chiuderanno il servizio almeno tre ore prima con...

Serie A2: Atlante EuroBasket Roma-Gevi Napoli Basket 72-83

Gevi Napoli Basket, Sacripanti: “Molto contento per la vittoria”. Prossimo incontro il 28 Novembre, alle ore 18,30 al PalaBarbuto, contro la Benacquista Latina. Inizia con...