martedì, Agosto 9, 2022

Panini presenta Topolino e il ritorno dell’Uomo Falena

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Una storia in due parti ricca di mistero con protagonisti Topolino, Tip e Tap e Max Topidoro, omaggio di Topolino al divulgatore scientifico Massimo Polidoro.

 Su Topolino torna l’appuntamento con il mistero, grazie a una storia in due episodi che vedrà protagonisti assoluti Topolino e i suoi nipoti Tip e Tap, alle prese con un enigma complesso, tutto da scoprire.

In Topolino e il ritorno dell’Uomo Falena, infatti, lo sceneggiatore Sergio Badino – vero esperto di racconti mystery – e Andrea Malgeri, che ha curato i disegni, porteranno tutti i lettori nelle atmosfere gialle di una storia in cui, a dare una mano a Topolino nelle indagini riguardanti una vecchia leggenda ci sarà Max Topidoro, omaggio di Topolino a Massimo Polidoro, giornalista e divulgatore, autorevole indagatore di fenomeni insoliti. La prima parte di Topolino e il ritorno dell’Uomo Falena è disponibile su Topolino 3471 in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 1 giugno.

Tip e Tap sono fan del giornale online Il ficcanaso scettico, che si occupa di fare luce su fatti apparentemente inspiegabili: stavolta il giornalista Max Topidoro, è sulle tracce del misterioso e inquietante “uomo falena”, avvistato non lontano da Topolinia, a Topoint Peasant. Da quelle parti sono diretti anche Topolino e i nipoti… Insieme, Max, Topolino e Tip e Tap cercheranno di capire cosa succede in questa cittadina apparentemente tranquilla.

Topolino e il ritorno dell’Uomo Falena è una storia “ad alto tasso di mistero” che prende vita da uno spunto vero che coinvolge luoghi esistenti e fatti concerti, magari sfumati nella leggenda o avvolti in parte nell’ignoto: questo è uno di quelli. La storia infatti prende spunto dal “caso” dell’uomo falena, una creatura leggendaria (metà uomo e metà falena) che, secondo una leggenda metropolitana diffusasi negli Stati Uniti nella seconda metà del novecento, è stata avvistata 50 anni fa a Point Pleasant.

Sergio Badino ha scelto di soffermarsi su questo mistero “cercando fra quelli “affrontabili” e “inediti” su Topolino. Mi piaceva l’ambientazione rurale e quotidiana, in cui si potessero imbattere facilmente anche dei ragazzini. Della vicenda mi ha colpito come la suggestione crei il mostro. E in quest’avventura doveva proprio essere il fulcro: usare il metodo scientifico per andare oltre le apparenze, il “ho creduto di vedere”. E stanare gli approfittatori”.

Diventare un personaggio di una storia è un sogno che diventa realtà: mio nonno acquistava Topolino il sabato, lo leggeva in pausa pranzo e poi lo “passava” a me bambino. Sarebbe orgoglioso oggi vedendo Max Topidoro…” afferma Massimo Polidoro. “Topolino è una colonna storica del fumetto e, in maniera meritoria, da tempo è impegnato nella divulgazione, anche presso i ragazzi”.

L’appuntamento con Topolino e il ritorno dell’Uomo Falena è a partire dal numero 3471 del magazine edito da Panini Comics, in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 1 giugno.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie