lunedì, Luglio 15, 2024

Pallanuoto. Ecco i sorteggi mondiali per Settebello e Setterosa

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Non difficili ma neppure facili: questi gli esiti dei sorteggi mondiali per Settebello e Setterosa, effettuati oggi a Budapest.

Alla presenza di Paolo Barelli e Sandro Campagna, sotto la regia dell’inossidabile Gianni Lonzi, ecco come saranno composti i gironi eliminatori:

GIRONE MASCHILE – (17-29 luglio)
Girone A: Brasile, Montenegro, Kazakistan, Canada
Girone B: Francia, Australia, Italia, Ungheria
(sequenza: Francia-Italia, Ungheria-Italia, Australia-Italia)

Girone C: Spagna, Serbia, Grecia, Sud Africa
Girone D: Stati Uniti, Giappone, Croazia, Russia

GIRONE FEMMINILE – (16-28 luglio)
Girone A: Italia, Brasile, Canada, Cina
(sequenza: Italia-Canada, Italia-Brasile, Italia-Cina)

Girone B: Nuova Zelanda, Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Girone C: Giappone, Olanda, Ungheria, Francia
Girone D: Australia, Russia, Kazakistan, Grecia

I tornei si disputeranno nella mitica vasca dell’Alfred Hajos, nell’Isola Margherita.
Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi di finale (A-B; C-D)

Le dichiarazione dei due Ct.

Sandro Campagna:«Si inizierà subito forte. La prima partita con la Francia non è da sottovalutare perché tra le squadre in quarta fascia è la selezione più forte. Dovremo affrontare il confronto con la massima concentrazione perché sarà una partita di vitale importanza per assicurarsi la qualificazione. Poi affronteremo l’Ungheria. Giocare contro la squadra di casa e 9/10.000 spettatori non sarà semplice soprattutto per i più giovani. Sarà quindi un test importantissimo per valutare la qualità mentale della nostra giovane squadra. Il terzo impegno ci opporrà all’Australia, che definirà gli incroci e ci avvicinerà alla seconda settimana che sarà quella decisiva. Speriamo di arrivare primi per guadagnare direttamente i quarti di finale. Dovessimo arrivare secondi o terzi incroceremo il girone A e ci faremo trovare pronti qualsiasi sarà l’avversario».

Fabio Conti:«Il girone è abbordabile anche se siamo sempre all’inizio del quadriennio, pertanto sono ancora pienamente da scoprire i livelli delle squadre, così come il nostro. Dovremo affrontare la fase a gironi con la massima attenzione per puntare al primo posto ed entrare subito nel vivo del torneo; semmai non ci riuscissimo l’ottavo di finale non dovrebbe destare particolari preoccupazioni; l’incrocio del quarto di finale, presumibilmente contro Ungheria o Olanda, sarà invece decisivo. Del resto i quarti di finale sono sempre confronti di alto livello. In questo momento più che sulle avversarie, le mie attenzioni sono concentrate sul lavoro stagionale da compiere per arrivare ai mondiali con la migliore squadra e nella migliore condizione possibile».

Fonte Waterpoloitaly

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie