venerdì, Gennaio 21, 2022

Pallanuoto, la Rari Nantes Salerno perde contro il Brescia 6-14

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Alla Piscina di Santa Maria Capua Vetere si è svolta la gara tra la Rari Nantes Salerno ed i campioni nazionali in carica del Brescia terminata con il risultato di 6-14.

A causa di un’ordinanza comunale che per allerta meteo ha predisposto, a poche ore dal match, la chiusura della Piscina Comunale Simone Vitale, la gara ha subito variazioni sia di luogo che di orario. Si è tenuta alla Piscina comunale di Santa Maria Capua Vetere alle 16:00, invece che alle 14:30 del programma iniziale, la gara tra la Rari Nantes Salerno ed i campioni nazionali in carica del Brescia, valida per la nona giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto maschile. La gara è terminata con il risultato di 6-14 per il Brescia.

Gara molto equilibrata nei due tempi centrali, mentre l’ultimo è stato l’unico quarto dove i salernitani sono calati, complice anche l’espulsione per proteste di Tomasic.

“Queste sfide sono molto utili per mettere a punto il nostro gioco e metterci alla prova senza troppa ansia. Le prime due gare contro giocatori salernitani non sono andate bene, speriamo nella terza visto che anche ad Anzio ci sono giocatori salernitani.” Queste le dichiarazioni a caldo del mister Matteo Citro. 

“Sicuramente sapevamo di incontrare una squadra completa in ogni reparto sono i campioni d’Italia quindi sapevamo che poteva terminare con questo risultato. Noi abbiamo cercato di limare quelle che sono le nostre carenze su alcuni aspetti del gioco. Abbiamo retto due tempi ed alcune cose sono andate meglio rispetto alle scorse partite quindi prendiamo quello che di buono è venuto da questa gara. Dal punto di vista ci sono degli errori da limare, parlo sempre col mister in settimana per quello che riguarda comunque la visione di gioco e altri aspetti. Cercherò di lavorare giorno dopo giorno per dare il miglior contributo alla squadra.” Queste le dichiarazioni di Nicola Cuccovillo, autore di 2 reti stasera. 

Alla fine della gara il presidente della Rari Nantes Salerno, Enrico Gallozzi, ha premiato per meriti sportivi il salernitano ex giallorosso, campione del mondo, Vincenzo Dolce.

Appuntamento ad Anzio per la decima di campionato contro la Anzio Waterpolis, sabato 4 Dicembre ore 16:30.

RN NUOTO SALERNO-AN BRESCIA  6-14 (Parziali: 1-4, 2-2, 2-3, 1-5)

TABELLINO:

RN SALERNO: Santini, M. Luongo, Esposito 2, Sanges, Gluhaic, Spatuzzo, Tomasic 2, Cuccovillo 2, Elez, Parrilli, Fortunato, Pica, Taurisano. All. Matteo Citro.

AN BRESCIA: P. Tesanovic,  V. Dolce, C. Presciutti 3, T. Gianazza 1,  D. Lazic 2, B. Vapenski 1, V. Renzuto 2, J. Alesiani1,  S. Luongo 1, E. Di Somma 1, N. GItto 1, M. Gianazza, All. Bovo

Note. Partita posticipata alle 16:00 nella piscina di S. Maria Capua Vetere causa allerta meteo. AN Brescia con 12 giocatori a referto. Nessuno uscito per limite di falli. Espulso Tomasic (S) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Nuoto Salerno 2/7 e AN Brescia 5/12.

Arbitri: BRAGHINI SEVERO

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie