27-09-20 | 02:04

Pallanuoto, A2 maschile: La Carpisa Yamamay Acquachiara vince al Foro Italico (5-12)

Sport Pallanuoto, A2 maschile: La Carpisa Yamamay Acquachiara vince al Foro Italico (5-12)
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Redazionehttps://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

La Carpisa Yamamay Acquachiara vince contro la Roma 2007. Mauro Occhiello è soddisfatto: “Ottimo approccio alla gara. La squadra ha risposto in maniera eccellente anche sotto l’aspetto fisico”.

ROMA– Rossa attento e reattivo tra i pali, difesa solidissima, attacco micidiale in contropiede, Langjevicz incontenibile al centro: queste le caratteristiche principali della Carpisa Yamamay Acquachiara al Foro Italico, dove la squadra di Mauro Occhiello ha ottenuto la prima vittoria esterna stagionale al termine di una gara senza storia, dominata dai biancazzurri.
Oltre allo 0-0, infatti, il punteggio rimane in equilibrio soltanto in avvio, quando Fiorillo in superiorità replica (1-1) alla rete iniziale di Langjevicz, realizzata dallo statunitense dopo essersi girato al centro dopo soli 18″.
Poi la partita diventa un monologo biancazzurro: gol di Tozzi con l’uomo in più, bis di Langjevicz che mette il pallone dentro di prepotenza sfruttando un lancio dalle retrovie, “scippo” di Briganti che ruba palla a centrocampo e va a realizzare in contropiede e seconda rete di Tozzi, anche questa in controfuga. 1-5 per la Carpisa Yamamay dopo nemmeno cinque minuti di gioco.
Dopo aver detto no in più di un’occasione alle conclusioni da fuori dei giallorossi, Rossa viene battuto da un bel tiro di Letizi (2-5). Ma le speranze dei tifosi giallorossi, mischiati al manipolo di supporters acquachiarini che hanno accompagnato la squadra al Foro Italico, vengono spente sul nascere dalla successiva doppietta di Briganti che porta le due squadre al primo intervallo sul punteggio di 2-7.
All’inizio della seconda frazione due parate consecutive di Rossa fanno capire ai capitolini che sarà difficile capovolgere l’andamento di una partita che continua ad essere tutta colorata di biancazzurro. Stefano Mauro con una bella conclusione da posizione 4 segna il suo nono gol stagionale, l’ottavo dell’Acquachiara in questa partita, poi Matteo Aiello e Daniele De Gregorio irrobustiscono il vantaggio degli ospiti.
All’intervallo di metà gara il punteggio è 2-10 e diventa 2-12 in avvio di terza frazione con il terzo gol di Langjevicz e di Briganti. La partita può considerarsi finita qui, con quasi due tempi ancora da giocare.
Mauro Occhiello a fine gara non può che essere soddisfatto: “Ero curioso di vedere come i ragazzi avrebbero reagito alla lunga sosta, le risultanze sono state positive sin dalle prime battute di gioco. Ottimo approccio alla gara, poi la squadra ha continuato ad esprimersi bene. Il calo finale ci sta, nel complesso la squadra ha risposto in maniera eccellente anche sotto l’aspetto fisico”.
ROMA 2007-ACQUACHIARA 5-12 (2-7, 0-3, 2-2, 1-0)
Roma 2007 Arvalia: Salerno, Camposecco, Re 1, Fiorillo 1, Gianni, Cariello 1, Di Santo, De Bonis, Sofia, Giacomozzi, Mele, Letizi 2, Giugliano. All. Calderone.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Rossa, Pellerano, De Gregorio Dan. 1, Langiewicz 3, Occhiello I., Aiello E., Occhiello M., Aiello M. 1, Iula, Tozzi 2, Mauro 1, Briganti 4 (1 rig.), De Gregorio Die. All. Occhiello Mauro.
Arbitri: Cirillo e Pinato.
Superiorità numeriche: Roma 2007 2/6, Acquachiara 3/4 + un rigore.
Note: nessuno uscito per limite di falli.
- Advertisement -

Ultime Notizie

Coronavirus in Campania, i dati del 25 settembre: 274 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 25 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 274 nuovi positivi su 6.104 tamponi effettuati. Ancora in crescita la...

Perin positivo al Covid, Napoli-Genoa rinviata alle 18

Si attenderà l'arrivo dei risultati dei tamponi alla squadra di Maran prima della partenza per il capoluogo campano. Partenza per Napoli rinviata per il Genoa...

Maltempo, prorogata e innalzata l’allerta meteo in Campania

L'allerta meteo in Campania è stata prorogata dalla Protezione civile regionale di ulteriori 24 ore. La Protezione civile della Regione ha prorogato di ulteriori 24...

Ponticelli: denunciati parcheggiatori abusivi che percepivano il “reddito di cittadinanza”

Ponticelli: due svolgevano stabilmente l’attività di parcheggiatore abusivo nelle strade adiacenti l’ospedale “Villa Betania”, l’Ospedale del Mare e il mercato rionale di via Malibran. Gli...

Portici: Badante ruba i gioielli all’anziana che assisteva

Portici: I Carabinieri della Stazione di Portici hanno denunciato per furto aggravato una 41enne di origine romena. Una 85enne del posto, bisognosa di continua assistenza,...