28-11-20 | 03:41

Ottaviano, due rapine in una sola notte. Arrestato 25enne

Home Cronaca di Napoli Ottaviano, due rapine in una sola notte. Arrestato 25enne
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...

Ottaviano: Il 25enne arrestato aveva messo a segno due rapine in una sola notte ai danni di due vittime un 37enne e un 27enne minacciati con un coltello.

I carabinieri della Stazione di Ottaviano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Nola su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 25enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Nella notte del 20 maggio scorso aveva messo a segno due distinte rapine: la prima ai danni di un 37enne, minacciato con un coltello mentre si trovava nei pressi di una farmacia di San Gennarello di Ottaviano. L’uomo si è fatto consegnare le chiavi dell’autovettura e con quella è fuggito.

Poco dopo, in via Ammirati, aveva tentato di rapinare un’altra autovettura, a bordo della quale vi era un 27enne con la propria compagna. Non è riuscito a sottrarre l’auto alla vittima ma solo un telefono cellulare.

Dopo le denunce delle vittime, i carabinieri hanno ricostruito minuziosamente i due eventi attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza. Hanno ascoltato le  testimonianze dei presenti e tracciato il percorso del 25enne mediante l’esame del traffico telefonico.

Identificato, è stato catturato e tradotto al carcere di Poggioreale. Dovrà rispondere di rapina aggravata.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Un Posto al Sole trame: Niko prenderà le pillole di Leonardo?

Un Posto al Sole trame. La parabola discendente di Niko continua, il ragazzo arriverà a provare le pillole offerte da Leonardo? Arrivano le ultime anticipazioni...

Teatro San Carlo, la ‘Cavalleria Rusticana’ debutta sul web

Il Teatro San Carlo inaugura la Stagione sul web con Cavalleria Rusticana espressamente concepita per Facebook. Elina Garanča e Jonas Kaufmann per la prima...

Geotermia, ‘Geogrid’ il progetto Made in Campania sarà sperimentato a Dubai

Davide Capuano, R&D Specialist di Graded: Il progetto ha suscitato molto interesse durante la presentazione alla Fiera WETEX nell’Ottobre del 2019 e sarà...

Mariano Rigillo: Occorre far parlare soprattutto gli attori e i lavoratori

Mariano Rigillo, attore, regista e direttore della Scuola del Teatro Stabile di Napoli, esprime il suo avvilimento per le restrizioni prescritte ai teatri. Il tragico stop...

Monte di Procida, una campagna social per sostenere le attività

Per tutelare, incoraggiare e sostenere le attività, il Comune di Monte di Procida ha pensato di realizzare la campagna di promozione social #IoMangioMontese. L’emergenza sanitaria...